Casertana: lunedì sera col Monopoli per mettere fine alla serie nera

Guidi (foto Giuseppe Scialla)
Guidi (foto Giuseppe Scialla)

Riprende nella serata di domani, lunedì (fischio d’inizio alle ore 21, diretta su Raisport), il campionato della Casertana. Ospite della formazione rossoblù sarà il Monopoli, una delle protagoniste annunciate del raggruppamento meridionale di Lega Pro che ha avuto, però, un inizio di stagione al di sotto delle attese.

Una squadra rodata che da tre anni ha lo stesso tecnico – commenta l’allenatore rossoblù Federico Guidi nel corso della conferenza-stampa di presentazione dell’incontro – Una formazione temibile sia nel reparto di mediana che in quello d’attacco”.

Un’avversaria che preoccupa relativamente Guidi. “Più che degli avversari dobbiamo preoccuparci di noi stessi. E soprattutto evitare quegli errori che hanno contraddistinto anche la gara infrasettimanale con la Vibonese. Da parte nostra servirà un atteggiamento più aggressivo e bisognerà restare in partita fino all’ultimo secondo”.

In una posizione di classifica tutt’altro che tranquilla (e dopo ben quattro sconfitte consecutive al “Pinto”) alla Casertana serve necessariamente una vittoria per mettersi alle spalle una crisi di risultati che potrebbe anche diventare tecnica. Contro il Monopoli saranno assenti per squalifica sia capitan Carillo che Bordin, appiedati per un turno dal Giudice sportivo. Fuori per infortunio, invece, Cavallini e Fedato a cui si è aggiunto anche nelle ultime ore il giovane attaccante De Sarlo.