Casertana a Pagani in cerca di conferme

Pacilli, assente nella gara di domani a Pagani (foto Giuseppe Scialla)
Pacilli, assente nella gara di domani a Pagani (foto Giuseppe Scialla)

Dopo l’importante successo interno di domenica scorsa a Catania, nuovo impegno per la Casertana. La formazione di Guidi sarà di scena nel pomeriggio di domani (fischio d’inizio alle ore 17,30) al “Marcello Torre” di Pagani contro gli azzurrostellati.

Paganese che in settimana è stata “scossa” dal cambio alla conduzione tecnica: via Erra ed al suo posto Lello Di Napoli chiamato a far risalire in graduatoria una compagine che oggi occupa la penultima piazza della graduatoria.

Un pericolo in più, quindi, per la Casertana come sottolineato dal tecnico rossoblù nella consueta conferenza-stampa della vigilia del match. “La Paganese è una formazione difficile per chiunque a dispetto dell’attuale classifica – le parole di Guidi – E c’è da considerare anche il cambio dell’allenatore. Ogni calciatore avversario darà qualcosa in più in questo senso”.

Dall’altra parte una Casertana che, dopo la vittoria con gli etnei, ha intenzione di replicare la bella prestazione offerta nell’ultimo turno. “Ai miei uomini ho chiesto di continuare a giocare con la stessa voglia e grinta messa in mostra col Catania”.

La formazione locale dovrà fare a meno del giovane attaccante Guadagni, appiedato per un turno dal Giudice sportivo. Nella Casertana torna disponibile Buschiazzo che ha scontato due giornate di stop disciplinare: dentro anche Castaldo, ma saranno “out” Pacilli, Varesanovic e Bordin oltre che Cavallini ed i giovani De Lucia e De Sarlo.