Casertana: pari all’esordio col Potenza

Il tecnico Guidi sulla panchina della Casertana a Potenza - Foto di Giuseppe Scialla
Il tecnico Guidi sulla panchina della Casertana a Potenza - Foto di Giuseppe Scialla

La Casertana conquista un buon pareggio nella prima gara ufficiale della stagione disputata al “Viviani” di Potenza. Formazione rossoblù capace di rimontare i vantaggi della compagine locale ed ottenere un certo sofferto ma meritato punto.

Primo quarto d’ora di marca locale: prima Volpe e poi Ricci chiamano all’intervento il portiere casertano Dekic. Ma la Casertana ha una opportunità per passare in vantaggio con Castaldo: splendido il colpo di testa dell’esperto attaccante sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Altrettanto bella la replica dell’estremo difensore lucano Brescia che devia in angolo. La rete matura al 27’: sul cross dalla sinistra di Volpe è ancora Dekic a ribattere (corto) un colpo di testa di Ricci. Sulla respinta per Salvemini è una formalità ribadire in fondo al sacco. La Casertana ha un sussulto ed impatta quattro minuti dopo. Calcio di punizione lungo di Bordin in area di rigore e deviazione vincente di Carillo lasciato colpevolmente solo dalla retroguardia dei padroni di casa. Primo tempo che pare avviarsi verso il pareggio, ma al 41’ è ancora il Potenza a passare con Viteritti ben assistito in area di rigore dal guizzante Volpe.

Ad inizio ripresa il Potenza spinge subito sull’acceleratore: Viteritti, Volpe e Ricci mettono i brividi in rapida successione alla porta difesa da Dekic bravo in almeno due occasioni tra il 50’ ed il 52’. Ancora lucani vicini alla rete al 63’ con Ricci, ma dopo due minuti c’è il pareggio della Casertana con Cuppone ma sul quale c’è una grossa responsabilità dell’estremo difensore lucano Brescia che si lascia sfuggire dalle mani un comodo pallone calciato da oltre venti metri. Partita che, a questo punto, si spegne. Ultimo brivido all’86’ con l’ex falchetto Baclet, ma il suo tiro non crea problemi a Dekic. Finisce 2-2.

POTENZA – CASERTANA 2-2

Potenza (4-2-3-1): Brescia; Viteritti, Conson, Boldor, Panico; Iuliano, Sandri; Coccia, Ricci (Baclet 83′), Volpe (Di Livio 59′); Salvemini (Cianci 70′). All. Somma

Casertana (4-3-3): Dekic; Hadziosmanovic (Konate 54′), Ciriello (Buschiazzo 81′), Carillo, Valeau (Setola 46′); Izzillo (Matese 54′), Bordin, Varesanovic; Cavallini (Santoro 70′), Castaldo, Cuppone. All. Guidi

Arbitro: Galipò di Firenze

Reti: Salvemini (P) 27′, Carillo (C) 31′, Viteritti (P) 41′, Cuppone (C) 65′

Ammoniti: Panico (P, 12′); Ciriello (C, 6′), Izzillo (C, 35′), Dekic (C, 82′), Bordin (C, 91′).