Caserta, terza prova del Trail delle Contrade: Vertikal dei Sanniti – Pentri

Carmine Amendola
Carmine Amendola

Sui monti del Matese s’impongono Amendola e Peluso

A San Potito Sannitico, paesino incastonato sotto i monti del Parco Regionale del Matese famosa per i suoi splendidi murales e di valori intramontabili si è svolto la terza edizione del Vertikal dei Sanniti – Pentri terzo appuntamento del circuito “Trail delle Contrade” sulla distanza di km 5,400 D +797 m.

L’organizzazione è stata curata dalla locale associazione San Potito Moutain Experiences con il supporto tecnico del Team “Fiamme Argento”, la manifestazione si è svolta con il patrocinio del Ente Comune. La gara ha preso il via alle 14:30 da Piazza Vittoria ed ha contato al nastro di partenza ben novanta atleti provenienti da più località, il tracciato ben segnalato ha guidato gli atleti tra i sentieri del Monte Airola, gli ultimi 1500 metri, con sorpresa, erano coperti di neve.

Antonietta Peluso
Antonietta Peluso

Carmine Amendola, atleta del “Coast Sport More” vince la prova conquistandosi il primo gradino del podio per la terza volta consecutiva, 40’40” il tempo finale. Stessa storia nella gara femminile con l’atleta che veste i colori della “Running VairanoAntonietta Peluso, la vincitrice blocca il cronometro a 53’08”. Secondo e terzo posto del podio maschile per Matteo SeverinoAequa Trail Running” con un minuto e trenta di distacco. Terzo all’arrivo Andreas NawratilAtletica Venafro” in 42’20”.

Completano il podio rosa Barbara WaniaAtletica CSI Campania” 53’15” e Antonietta D’OrsiPol. Ciociara A. Fava” 55’04” il suo tempo. La premiazione si è svolta presso la struttura Bacco e Bivacco.

 

Loading...