Il “Caso Pepe in Grani” oggetto di una tesi di laurea internazionale. La soddisfazione di Franco Pepe

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Siamo così orgogliosi di poter condividere ancora una volta questa storia con voi“.

Franco Pepe, pizzaiolo pluripremiato, riconosciuto come uno dei migliori pizzaioli al mondo, e proprietario del ristorante Pepe In Grani a Caiazzo, località in provincia di Caserta, nell’alto matesino, esprime soddisfazione e compiacimento per questo nuovo, chiamiamolo pure, “riconoscimento”.

glp-auto-336x280
lisandro

“Già nei primi anni dalla nascita del progetto di Pepe in Grani, molti studenti universitari hanno mostrato la loro curiosità – racconta Pepe – nello studiare la struttura, il meccanismo e tutto ciò che ha portato a ciò che siamo oggi, riproponendo in varie tesi il loro punto di vista”.

“Anche un nostro caro amico, Amedeo De Rienzo, laureato magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale a Torino, ha deciso di presentare il caso Pepe in Grani nel suo progetto di tesi, intitolato “Il Binomio Cultura e Internazionalizzazione”, in lingua francese.

Amedeo ha deciso di analizzare e studiare nello specifico il progetto per riproporne l’idea a livello internazionale, raccontando le diverse culture, in questo caso quella Italiana e quella Francese, per risaltarne i punti di forza e di debolezza.

Grazie per aver deciso di condividere il progetto di Pepe in Grani in una realtà istituzionale ed in un momento così speciale per la tua crescita formativa e personale”, ha concluso il nostro chef.