Castel Morrone, La Compagnia “I 7/4” presenta: “Convivendo” all’ex Largisi. 4 divertenti serate all’insegna della solidarietà

Castel Morrone (Caserta) – Nell’ambito della attività natalizie, Raffaele Altieri, (in arte Rafmel), responsabile UGL creativi Caserta, è lieto di presentare la Compagnia “I 7/4” nella commedia comica napoletana “Convivendo”, opera brillante in 2 atti con rivisitazione e adattamento a cura del regista Gennaro Greco.

Lo spettacolo si terrà presso il teatro ex Largisi di Castel Morrone in provincia di Caserta con il patrocinio del Comune di Castel Morrone.

L’occasione sarà anche utile per una raccolta fondi a favore per l’associazione “La casa di Matteo”.

La Casa di Matteo” è un progetto speciale che prevede la realizzazione di due case di accoglienza per bambini orfani con disabilità medio e gravi, gravi malformazioni, tumori, patologie che necessitano non solo di cure particolari ma soprattutto di un amore familiare e di un accompagnamento alla morte. Le due strutture sono collocate in due Comuni: a Napoli, in un grande appartamento nel quartiere Vomero, e a Bacoli (Na), in una villa data in comodato d’uso gratuito dal Pio Monte della Misericordia.

“Io e tutta la mia compagnia – ha detto il regista Greco – siamo molto entusiasti di aiutare la casa di Matteo, tanto da proporre nelle serate della replica una raccolta fondi  ad hoc”.

L’iniziativa ha incontrato il plauso del segretario provinciale UGL Fedinando Palumbo che così ha commentato: “Sono sempre più orgoglioso della squadra che ho messo in campo all’interno della UGL di cui sono segretario cittadino. I Creativi UGL hanno messo su uno spettacolo interessante per essere, anche nel campo dell’arte, vicino ai cittadini. Sarà una serata ludica all’insegna del divertimento. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli iscritti perché abbiamo deciso per un Natale all’insegna del Bene: infatti, abbiamo devoluto i soldi in genere utilizzati per i gadget natalizi, alla casa di Matteo e l’iniziativa ha avuto il suo prolungamento con lo spettacolo di Rafmel”.

La commedia in due atti, tratta delle vicissitudini del barbiere Salvatore che ha deciso di convivere con la sua storica fidanzata Lucia la quale, invece, vede nel matrimonio il coronamento dell’amore.
La commedia si dipana attraverso intrecci dei personaggi che genereranno  tanti divertenti malintesi con un epilogo inaspettato: riuscirà Lucia a farsi sposare dal suo barbiere?

Sono quattro gli appuntamenti: 25 Dicembre ore 20.00, 26 Dicembre ore 18.00, 30 Dicembre ore 18.00, 6 Dicembre ore 18.00.
La cittadinanza è invitata a partecipare.