Castel Volturno, “Domizia” riceve il Premio d’eccellenza in memoria di Gino Strada

Leda Tonziello, Roberto Fico, Vincenzo Ammaliato
Leda Tonziello, Roberto Fico, Vincenzo Ammaliato

Si è tenuto sabato 23 ottobre, il Premio d’eccellenza Città di Castel Volturno in memoria di Gino Strada, che ha visto tra gli altri la partecipazione del Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e del Ministro per le pari opportunità Elena Bonetti. Durante la manifestazione è stata premiata l’associazione Domizia, per il desiderio e la volontà di tutelare l’ambiente e promuovere il territorio nelle sue bellezze.

“La mia emozione è palese, vedere così tante realtà raccolte in un’unica sala con un solo obiettivo è stato rincuorante. Saranno la nostra benzina!”. Questo quanto dichiarato dalla dott.ssa Leda Tonziello, co-fondatrice di Domizia, che ha precisato: “Voglio ringraziare il Presidente Vincenzo Ammaliato per aver avviato un’iniziativa pubblica coinvolgendo in un unico tavolo di lavoro istituzioni, ricercatori, volontari e società civile della costa domitia-flegrea, per tutelare e valorizzare la presenza nel mare della caretta caretta, la cui sopravvivenza è fortemente minacciata dalle attività antropiche.”

“Diverse sono state le avventure con l’Associazione Domizia – ha precisato – un’estate intensa di emozioni, con la ricerca di tracce, ritrovamenti di uova, tour dei nidi con i ragazzi diversamente abili, bonifiche delle spiagge con mamme e bambini e molto altro. Le tantissime tartarughine che sono emerse dalle nostre spiagge, hanno regalato la speranza ai cittadini per una rinascita del territorio.”

“Con grande piacere abbiamo ricevuto due ambiti riconoscimenti, il Premio Castel Volturno Green Award 2021 e il Premio Eccellenze Città di Castel Volturno. L’obiettivo adesso – ha concluso la Tonziello – è continuare a recuperare il territorio, per portare in quest’area il turismo, il cosiddetto petrolio dell’economia italiana. Nel nostro comune abbiamo la possibilità di accogliere quasi tutti i tipi di turismo: balneare, lacustre, naturalistico, educativo, scolastico, cicloturismo, ippoturismo e cineturismo.”

“A breve avvieremo seminari con esperti, come la dottoressa Rinaldi funzionario della Regione Campania, presso l’istituto alberghiero. Siamo pronti con la programmazione del 2022, con corsi di formazione sul fratino, sul corriere, sulla caretta caretta, laboratori di arte del riciclo e tanti altri progetti. Con un po’ di impegno in più da parte delle istituzioni nel sostenerci e nel restarci accanto, ce la possiamo fare.”