Castel Volturno. Servizio straordinario ad “Alto Impatto” Interforze nell’area del Litorale Domitio

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

All’esito delle direttive emerse in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura, su disposizione del Questore della Provincia di Caserta Antonino Messineo sono stati eseguiti servizi straordinari di controllo del territorio con un’operazione “Alto Impatto”, nell’intera area del “Litorale Domitio”, volti a contrastare la recrudescenza della fenomenologia delinquenziale di quella fascia costiera.

Ai predetti servizi, diretti dal Dirigente del Comm.to di Castel Volturno, hanno partecipato operatori della Polizia di Stato, del Reparto Prevenzione Crimine Campania, i militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, coadiuvati dal Corpo di Polizia Municipale.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Nel corso dell’attività sono stati predisposti numerosi posti di controllo ed identificate 391 persone, di cui 125 soggetti con precedenti di polizia, controllati 205 veicoli e contestate 27 violazioni al Codice della Strada con il sequestro di diverse autovetture per le irregolarità accertate.

Ancora, è stato tratto in arresto un cittadino di nazionalità ghanese, colpito da un Ordine di Esecuzione della Pena emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di S. Maria C.V. -Ufficio Esecuzioni Penali-, dovendo espiare la pena detentiva di anni 27 e mesi 6 di reclusione per i reati di associazione per la produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

Inoltre, sono stati controllati 20 soggetti sottoposti a misure restrittive ed eseguite perquisizioni.

Nel corso dei servizi, sono stati deferiti in stato di libertà 2 soggetti, resisi rispettivamente responsabili dei reati di evasione dagli arresti domiciliari e di accensione di rifiuti abbandonati.

A seguire, sono stati avviati procedimenti per l’ adozione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio nei confronti di alcuni soggetti controllati.

Sono state, infine, eseguite diverse verifiche presso esercizi commerciali ubicati lungo il litorale domitio, di cui 2 sono stati sanzionati per violazioni amministrative e penali; in particolare è stato disposto il sequestro di nr. 13 slot machine irregolari e le attrezzature presenti all’interno di un’autofficina abusiva.