Castel Volturno, servizio straordinario interforze ad “Alto Impatto” nell’intera area del “Litorale Domitio”

immagine di repertorio
GIORDANI
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

All’esito delle direttive emerse in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura, su disposizione del Questore della Provincia di Caserta proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio ad “Alto Impatto” nell’intera area del “Litorale Domitio”, volti a contrastare la recrudescenza della fenomenologia delinquenziale di quella fascia costiera.

Ai predetti servizi, eseguiti nella mattinata odierna, diretti dal Dirigente del Comm.to di P.S. di Castel Volturno, hanno partecipato operatori della Polizia di Stato, militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, coadiuvati da personale del Corpo di Polizia Municipale.

glp-auto-336x280
lisandro

Nel corso dell’attività sono stati predisposti numerosi posti di controllo ed identificate 300 persone, di cui 120 soggetti con precedenti di polizia, controllati 150 veicoli e contestate violazioni al Codice della Strada, con il sequestro di diverse autovetture per le irregolarità accertate.

Sono stati, inoltre, controllati 30 soggetti sottoposti a misure restrittive.

Nel corso dei servizi, sono stati deferiti in stato di libertà 2 soggetti, resisi rispettivamente responsabili di inosservanza alle prescrizioni della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Castel Volturno e di abusivismo edilizio.

Sono state, infine, eseguite diverse verifiche presso diversi esercizi commerciali ubicati lungo il litorale domitio, al termine delle quali è stato eseguito un sequestro penale di un’area per abuso edilizio e sono state accertate violazioni per omessa tempestiva richiesta d’intervento del misuratore fiscale.

Inoltre, sono stati avviati 4 procedimenti per l’adozione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio nei confronti di altrettanti soggetti controllati.