Castel Volturno, un imprenditore salva un cigno reale, sarà liberato nel parco della Reggia di Caserta

Castel Volturno – Nella giornata di ieri un esemplare di cigno reale, appartenente ad una specie rara e protetta, è planato nel terreno agricolo di un noto imprenditore della zona, Pasquale Marrandino.

Questa specie è ancor più rara da ammirare nella zona del litorale domizio, per cui non è chiaro come l’animale sia potuto finire sul terreno agricolo di Castel Volturno.
Il cigno era ferito nella parte posteriore del corpo, probabilmente ad opera di qualche cacciatore, ed è stato salvato dal Marrandino ed affidato a Fabrizio Golino del centro Enpa che a sua volta lo ha assicurato alle cure del Cras (Centro Recupero Animali Selvatici) di Napoli.

Al termine delle cure il cigno sarà liberato nel giardino della Reggia di Caserta che in passato ha già ospitato altri splendidi esemplari di cigno reale. Il video della liberazione dell cigno sarà diffuso su internet.

Loading...