Castel Volturno, viabilità e sicurezza stradale: le novità per il controllo delle infrazioni

Il Comune assumerà altri tre vigili urbani a tempo indeterminato e quattro a tempo determinato.

Sono numerose le novità comunicate dall’amministrazione comunale di Castel Volturno, a forma dell’Assessore al ramo Pasquale Marrandino, “cambiamenti in arrivo in questi settori fondamentali per riportare dignità e rispetto delle regole sul nostro territorio” precisa l’assessore.

Infatti con le determine 322, 323 e 324 a firma del Comandante De Simone termina l’iter burocratico” e si partirà finalmente con le seguenti modifiche:

– Il ripristino totale dell’impianto semaforico di Baia Verde (incrocio Domitiana/Via Vasari) già noto per tanti sinistri mortali, che allo stesso tempo sarà equipaggiato di sistema Photo Red e Targa Sistem di ultima generazione per il controllo delle infrazioni stradali.

– Piano straordinario per la gestione della sosta (in convenzione col privato) nella località Pinetamare con l’impiego di ausiliari formati ed equipaggiati per garantire la sicurezza dei veicoli parcheggiati ed il rispetto del codice della strada.

Ripristino dell’impianto autovelox mobile già da decenni in dotazione del Comando Polizia Municipale e mai utilizzato. Lo stesso è stato riparato, aggiornato e tarato e sarà usato sulle arterie principali del nostro territorio per garantire il controllo ed il rispetto dei limiti di velocità.

Ovviamente a seguito di precedente delibera di Giunta per l’adeguamento alla legge 208 del CDS, il 50% dei proventi di queste attività verranno reinvestiti in modo esclusivo nella locale Polizia Municipale.

“Infine nelle prossime settimane – conclude l’assessore Marrandino  – a supporto delle dieci unità già operative che con tanti sacrifici operano quotidianamente su un territorio così vasto e difficoltoso, verranno assunti altri tre vigili urbani a tempo indeterminato e quattro a tempo determinato”.