Catania- Casertana 3-0: Reality Check per la Casertana

Credit Photo Casertana FC

Passivo pesante per la Casertana, annientata tre a zero dal Catania. Partita in equilibro per metà primo tempo, ma senza storia nella ripresa. Appena il muro della Casertana è crollato, i falchetti sono usciti dal campo per non farvi piu’ ritorno.

Primo Tempo – Prima frazione di grande rispetto tra le due squadre che si studiano, creando poche occasioni. Il pallino del gioco è chiaramente il mano al Catania, che tuttavia non riesce a tirare, complice anche la strenua difesa dei falchetti che dura fino alla fine del primo tempo. Si torna negli spogliatoi speranzosi per una ripresa aperta a qualsiesi risultato.

Secondo tempo –Dopo 5 minuti la prima leggerezza di Blondett costa caro ai rossoblu,feriti dal classico gol dell’ex di Capriero. La Casertana sente l’odore del sangue e affonda i denti nella carne di una Casertana distrutta nella psichè, è subito 2-0 con di Piazza.

Nulla da fare per la Casertana che subisce quest’uno-due micidiale e che nulla può fare se non concedere addirittura il terzo gol, Curiale anticipa Adamonis e marca il 3-0 per i padroni di Casa, che volano a +12 sui falchetti.

Loading...