Società

Il Piedibus cerca fondi per abbattere le barriere architettoniche. Compra la maglietta della “matrioska”

Eccoli i veri protagonisti del piedibus, i bambini. Il piedibus esiste per loro. Protagonisti che hanno scelto d'indossare le maglie piedibus con la ormai famosa matrioska di Fiorella Pontillo, l'artista e illustratrice casertana che da...

Caserta, viale Buonarroti: la nuova movida passa da qui, residenti intrappolati

Ora ci saranno levate di scudi a difesa della povera gioventù casertana che non sa dove andare a divertirsi in questa città, e i cittadini, tutti gli altri, la maggioranza devono temere di poter...
Estate 2020, cani in spiaggia: regole e diritti nel decalogo dell'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente

Estate 2020, cani in spiaggia: regole e diritti nel decalogo dell’Associazione Italiana Difesa Animali...

"Anche se sarà un estate molto diverse dalle precedenti vale la pena ricordare – spiega l'associazione animalista AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) in una nota – quelli che sono i diritti, ma anche i doveri...
Estate 2020, la Campania ai primi posti. Picchi di prenotazioni nel Cilento

Estate 2020, la Campania ai primi posti. Picchi di prenotazioni nel Cilento

L’estate è appena iniziata ma la stagione turistica estiva si avvia già verso un ‘tutto esaurito’, sebbene in un contesto di disponibilità più limitate rispetto al passato in virtù delle disposizioni ancora attive di...

L’estate del Covid, Altroconsumo indaga sulle tariffe degli stabilimenti balneari anche in Campania

Il Coronavirus ha costretto le persone a rivedere le proprie abitudini in base alle nuove regole di comportamento, che portano cambiamenti concreti nella vita di tutti i giorni. Con l'arrivo dell'estate anche i gestori...
Sono "seriamente preoccupati" i pediatri di famiglia della Fimp per quanto sta accadendo a Mondragone (Caserta) e per lo "scarsissimo numero" di cittadini che a Napoli hanno scelto di scaricare e usare l'app Immuni. In una intervista rilasciata all'Ansa.it, infatti, il vice presidente nazionale Fimp Antonio D'Avino ha spiegato: "Persiste la convinzione che usare l'app possa in qualche modo creare problemi di privacy. La verità è che con l'app situazioni come quelle di Mondragone sarebbero ben più gestibili e se i cittadini la scaricassero potremmo avviarci alla ripresa di settembre con maggiore serenità e certamente più preparati". L'appello dei pediatri è chiaro: usare tutti gli strumenti oggi disponibili per evitare di ritrovarci in autunno con una nuova violenta ondata di contagi. "L'Oms ci ha messi in guardia su possibili nuove ondate del virus e francamente come pediatri di famiglia siamo convinti che le cure primarie debbano giocare un ruolo centrale a difesa della salute dei cittadini, ma siamo anche consapevoli che riuscire a far passare messaggi di prevenzione non sarà semplice - ha spiegato D'Avino. Altro strumento sul quale i pediatri di famiglia intendono puntare, infatti, è la comunicazione, in modo particolare sull'importanza di fare per tempo la vaccinazione antinfluenzale. "Molto presto - sottolinea - saremo chiamati ad un super lavoro, del resto i pediatri di famiglia sono figure centrali nella gestione della salute non solo dei più piccoli, ma in questo caso di interi nuclei familiari". Il rischio è infatti che il coronavirus metta a repentaglio la salute di genitori e nonni, approfittando della asintomaticità dei più piccoli e della prossimità sociale legata alla riapertura delle scuole. "Da ottobre - conclude D'Avino - spetterà a noi pediatri di libera scelta il compito di incrementare nella popolazione pediatrica in maniera significativa le coperture del vaccino antinfluenzale. Un compito che porteremo a termine senza sostituirci ai centri vaccinali ma, anzi, creando una forte sinergia nel rispetto delle diverse competenze. È fondamentale però che i genitori comprendano l'importanza di rispettare il calendario per tutte le vaccinazioni, al fine di preservare la salute dei piccoli e, tramite loro, anche dell'intero nucleo familiare"

Caso Mondragone, i pediatri lanciano l’allarme: “Scaricate l’app Immuni e vaccinate i bambini”

Sono "seriamente preoccupati" i pediatri di famiglia della Fimp per quanto sta accadendo a Mondragone (Caserta) e per lo "scarsissimo numero" di cittadini che a Napoli hanno scelto di scaricare e usare l'app Immuni. In...
Nuovi bonus e abbassamento della soglia massima per il contante: ecco le novità al via da oggi

Nuovi bonus e abbassamento della soglia massima per il contante: ecco le novità al...

Al via da oggi le importanti novità dedicate ai contribuenti italiani e frutto di vari decreti studiati durante l'emergenza coronavirus. In arrivo i nuovi bonus mentre cambia anche il modo di spendere con l'abbassamento della...
Molo Beverello preso d'assalto dai turisti diretti alle isole

Covid-19, altro che distanziamento sociale! Oggi il Molo Beverello preso d’assalto dai turisti diretti...

Centinaia di vacanzieri, dopo le privazioni dovute al lock down, hanno preso d’assalto il Molo Beverello di Napoli per imbarcarsi sui traghetti e gli aliscafi che collegano il capoluogo partenopeo alle isole Capri, Ischia...
Il contante serve al sommerso, ma da solo non basta a generarlo

Il contante serve al sommerso, ma da solo non basta a generarlo

La riduzione della circolazione del contante per essere efficace necessita dell'esistenza di condizioni utili alla sua diffusione e attuazione, contemperando anche esigenze di natura sociale ed economica. Dal 1° luglio il limite al contante scenderà...
Caserta, centinaia di cittadini in piazza al presidio Lasciateci respirare

Caserta, centinaia di cittadini al presidio “Lasciateci respirare”. Il Sindaco rifiuta l’incontro e va...

Un’ampia rete di associazioni e cittadini è scesa oggi in piazza, per la prima volta dopo il lockdown, e ha trovato porte chiuse e rifiuto del dialogo da parte del Sindaco Marino e dell’Amministrazione...

Potrebbe interessarti anche...

Ultime notizie

error: