Cause, sintomi e soluzioni per chi soffre di cistite

Cause, sintomi e soluzioni per chi soffre di cistite
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

La cistite è un’infezione delle vie urinarie piuttosto comune, che colpisce una donna su 5 e un uomo su 15 a livello globale. Può provocare sintomi fastidiosi come il dolore durante la minzione, il bisogno urgente di andare in bagno, la frequenza delle minzioni e una sensazione di pressione o disagio localizzata nel basso ventre. In questo articolo parleremo delle cause della cistite, dei suoi sintomi e di alcune soluzioni per chi ne soffre.

Cause della cistite 

Come si spiega in questo articolo sui rimedi contro la cistite pubblicato da FarmaOra, un negozio elettronico focalizzato su prodotti per la cura e il benessere, la causa più comune è l’Escherichia coli (E. coli). Si tratta di un tipo di batterio che può penetrare nell’uretra e risalire nella vescica, dando vita all’infezione. Altre cause sono i virus, come l’herpes simplex virus (HSV) o il citomegalovirus (CMV), e le infezioni da lieviti causate da funghi come la Candida Albicans. In alcuni casi, la cistite può anche essere causata da un trauma fisico alla vescica o all’uretra: in quei casi si parla di cistite post-coitale, e tende a svilupparsi dopo i rapporti sessuali.

Sintomi della cistite 

SANMARTINO

Il sintomo principale della cistite, come detto, è il dolore durante la minzione, che può variare da un lieve fastidio ad una sensazione piuttosto intensa. Altri sintomi includono un bisogno urgente di urinare, spesso accompagnato da un forte stimolo, la presenza di urine torbide o di colore scuro, il cattivo odore, la pressione pelvica, la febbre e i brividi. Alcune persone possono anche avvertire altri campanelli d’allarme come nausea o vomito.

Soluzioni per chi soffre di cistite 

L’articolo di FarmaOra evidenzia molte soluzioni per combattere la cistite, ma è di fondamentale importanza consultare il proprio medico di fiducia, prima di assumere qualsiasi farmaco. I prodotti generalmente più indicati sono gli antibiotici e gli antinfiammatori, che aiutano ad eliminare l’infezione che causa i sintomi. Per ridurre il dolore e l’infiammazione associati alla cistite si possono assumere anche farmaci da banco, come l’ibuprofene o il paracetamolo.

Assumere molti liquidi può a sua volta aiutare ad eliminare i batteri che causano l’infezione, con il consiglio di bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno. Se pensate di aver contratto un’infezione a trasmissione sessuale che potrebbe contribuire ai sintomi della cistite, è importante che vi sottoponiate a un test per le MST, in modo da poter effettuare un trattamento adeguato, se necessario.

Conclusioni 

La cistite è una patologia molto comune, che può colpire sia le donne sia gli uomini (in misura minore). Tuttavia, è importante non ignorare i suoi sintomi se si manifestano, in modo da poter pianificare con il medico un trattamento adeguato, tempestivamente. Comprendendone le cause, essendo consapevoli dei segni e dei sintomi e rivolgendosi al medico, si può trovare di sicuro una soluzione efficace e specifica per chiunque soffra di questa patologia.

Ci sono anche degli alimenti da evitare, come ad esempio i cibi piccanti, il caffè, i cibi acidi come gli agrumi e le bevande alcoliche.