Cellole, il Sindaco Guido Di Leone consente la registrazione dei figli di coppie omogenitoriali

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il Sindaco di Cellole Guido Di Leone pochi giorni fa ha permesso ad una Coppia di donne, Daniela e Marzia, già unite civilmente lo scorso anno dallo stesso Sindaco, di registrarsi entrambe come genitori dei neonati gemellini Daniele e Francesco.

Una scelta in controtendenza nell’attuale contesto politico, che ancora una volta conferma l’assoluta necessità di una definitiva regolamentazione a favore dei diritti dei bambini di coppie omogenitoriali. Anche il Parlamento Europeo ha confermato infatti che l’attuale indirizzo di impedire la registrazione di figli di coppie dello stesso sesso, discrimina i bambini, violando altresì i diritti dell’infanzia.

glp-auto-336x280
lisandro

Il Sindaco di Cellole dott. Guido Di Leone, ha affermato: “Non potevo chiudere la porta all’amore e a chi cerca di vedere riconosciuti i propri diritti. Siamo uno dei pochi Comuni in Italia ad aver registrato un simile atto, ma ho scelto in qualità di Sindaco di prendermi la responsabilità di farlo. Non ho mai avuto paura di fare scelte impopolari”.