Il Centravanti in Giacca e Cravatta”, Tommaso Mandato si racconta agli alunni del liceo Manzoni di Caserta

Caserta – Martedì 8 febbraio 2022, alle ore 16.00 nell’Aula Magna del Liceo “Manzoni” e in diretta Facebook sulla pagina Campus Manzoni si terrà la presentazione del libro “Il Centravanti in Giacca e Cravatta” di Tommaso Mandato.

Un evento promosso dalla Dirigente Scolastica Adele Vairo, con la collaborazione del Dipartimento di Scienze Motorie e Sportive (SMS), coordinato dal Professore Luciano De Luca e dal Referente d’Indirizzo delle SMS Professore Antimo Nero.

L’incontro si inserisce in un ricco ciclo di eventi di “cultura sportiva”, organizzati dal Liceo “Manzoni”, al fine di ampliare la propria offerta formativa per il Liceo Scientifico con Potenziamento Sportivo, unico nel capoluogo di provincia a promuovere lo Sport come cultura.

La mission è quella di favorire e rafforzare un’immagine positiva dello sport e dell’impegno sportivo degli studenti manzoniani, che si formano in un contesto capace di dar corpo all’idea di sport come strumento educativo e di integrazione sociale e culturale.

Oltre all’autore Tommaso Mandato, che interverrà in triplice veste di avvocato, procuratore sportivo e già calciatore, prenderanno parte alla tavola rotonda – coordinata dal giornalista sportivo e corrispondente de “La Gazzetta dello Sport” e de “Il Mattino” Lucio Bernardo – la Dirigente Scolastica Adele Vairo e il Delegato Provinciale del Coni di Caserta Michele De Simone.

Il seminario si prospetta come un’entusiasmante occasione di confronto ed arricchimento per gli studenti manzoniani e per tutti coloro che seguiranno la diretta live sulla pagina Facebook del Campus, ove sarà possibile intervenire attivamente per porre delle domande.

L’Autore racconterà la vita trascorsa in buona parte in compagnia di un pallone, che è stato un compagno di giochi, ma anche un maestro di vita. Parlerà, inoltre, di quanto impegno, quanta forza mentale – unitamente ad una buona dose di tenacia ed elevata capacità di sacrificio – siano necessari per raggiungere l’apice della gloria calcistica.

La pratica sportiva educa ad essere leali, onesti, a coltivare la semplicità, il senso di giustizia, l’autocontrollo: tutte virtù che dovrebbero essere proprie non solo di chi pratica sport, ma dell’essere umano in generale. Una testimonianza preziosa, dunque, quella che offrirà Mandato al Liceo “Manzoni”: una vera e propria lezione di vita!