Il Centro Campania premia l’Angelo degli Ultimi: Natale solidale per i senzatetto del territorio

Natale speciale per l’associazione l’Angelo degli Ultimi che da anni si occupa del sostegno e della cura dei più deboli e sfortunati, i senza fissa dimora del territorio urbano e non solo. La Presidente dell’Associazione Antonietta D’Albenzio è rimasta senza parole quando è stata chiamata dagli uffici amministrativi del Centro Commerciale Campania per comunicarle che l’associazione era stata selezionata tra molte come destinataria beneficiante di entrambe le iniziative solidali messe su dalla struttura per queste festività natalizie entrambe dedicate ai bambini.

Fino al 24 dicembre i bambini possono fare la foto con Babbo Natale e ritirarla a fronte di una piccola donazione devoluta appunto a “L’angelo degli ultimi”. Un bel ricordo di questo Natale e un piccolo contributo concreto per regalare un sorriso a chi ne ha bisogno.
L’altra iniziativa invece si è conclusa oggi: ancora una volta i bambini, dovevano scrivere un pensierino natalizio e imbucare la cartolina nelle apposite urne predisposte. Il messaggio di auguri veniva poi inviato ad un altro bambino. Tutti i messaggi, destinatari e mittenti si sono incontrati oggi, domenica 23 dicembre alle 16.30 durante una grande festa finale, nel corso della quale è stata consegnata alla Presidente la mega cartolina con la somma raccolta di 514 euro dalle mani di Gennaro Santoro, vice presidente del Consorzio Esercenti del Centro.

Sono commossa ed emozionata – commenta Antonietta D’Albenzio – da dieci anni spendiamo il nostro tempo ad aiutare gli ultimi, gli invisibili, tutto autofinanziato, con grandissimi sacrifici, grazie anche ad una rete solidale operativa, con raccolte di cibo, medicinali, abbigliamento, coperte. La donazione di questo Natale da parte del Centro Commerciale per cui davvero non so in che modo ancora ringraziare, servirà a coprire numerose spese sostenute e da sostenere, non ultimo realizzare il mio sogno e quello dell’associazione, l’acquisto di un camper per il primo soccorso su strada, forse una delle prime iniziative del genere sul territorio regionale”.

Loading...