Cerca di evitare i controlli della Polizia, nigeriano trovato con la droga e arrestato

Castel Volturno (Caserta) – Non appena ha visto gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, in servizio in Castel Volturno e coordinati dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castel Volturno diretto dal Vice Questore Aggiunto Dr. L. Graziano, ha inserito la marcia indietro nel tentativo di sfuggire, con una manovra repentina, al controllo delle forze dell’ordine.

E’ ciò che ha provato a fare Edwin Madubueze, nigeriano di 36 anni , nella tarda serata di martedì. Gli agenti della Polizia di Stato, che stavano transitando sulla Domitiana, hanno notato a bordo di una Toyota Yaris una persona che invece di imboccare la statale ha provato improvvisamente a fare marcia indietro. I poliziotti si sono insospettiti ed hanno fermato l’automobile. L’ uomo ha raccontato di non avere con sé la patente ma gli agenti si sono accorti che dal veicolo fuoriusciva un forte odore di marijuana.

Nell’abitacolo, nascosta tra i sedili, c’era infatti una busta contenente circa 140 grammi di marijuana. Il nigeriano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre il denaro e la droga trovati in suo possesso sono stati sequestrati.