Chiara Ferragni e la telefonata in pizzeria a Francesco Martucci, la replica (stizzita) dei Ferragnez

Caserta – Non si placano le polemiche intorno a Francesco Martucci e Chiara Ferragni: sui social network come nei bar si parla ancora tanto, e con toni accesi, della vicenda della prenotazione, vera o presunta, rifiutata dal celebre pizzaiolo casertano alla celeberrima influencer.

Neppure il Festival di Sanremo è bastato a distogliere l’attenzione dalla diatriba di cui abbiamo già dato notizia ieri. Eppure passando davanti alla pizzeria “I Masanielli” di viale Dohuet a Caserta martedì sera c’era la solita fila di clienti in attesa, non di più e non di meno rispetto al solito.

La notizia, con il suo bagaglio di polemiche, è volata fino a Los Angeles dove in questi giorni si trovano i Ferragnez, ovvero Chiara Ferragni e suo marito Fedez che non hanno fatto mancare la loro replica affidata, naturalmente, alle “storie” di Instagram. Una reazione, da parte di entrambi, comprensibilmente stizzita ma al limite dell’offesa volgare. Entrambi negano assolutamente e chiaramente che qualcuno abbia telefonato per loro conto alla pizzeria casertana per chiedere un tavolo ma lo fanno con toni forti.

Appare comprensibile che Chiara e Federico, due personaggi famosi abituati ad essere accolti dovunque con il tappeto rosso, si siano sentiti offesi da tutta la vicenda ed in questo senso possono essere giustificabili le parole, seppure molto ineleganti, scritte all’indirizzo del Martucci. Eppure, sempre in qualità di personaggi famosi, dovrebbero essere abituati ad eventuali bufale ed attacchi dei media.

Per fare ordine conviene analizzare i fatti a mente fredda: lunedì sera Francesco Martucci ha dichiarato di aver ricevuto una telefonata da parte dello staff di Chiara Ferragni in cui si richiedeva non un semplice tavolo ma un privé per la famosa influencer. Purtroppo la pizzeria “I Masanielli” semplicemente non dispone di una sala riservata così la famigerata telefonata si sarebbe conclusa con un cordiale rifiuto. Martucci ha poi raccontato brevemente la vicenda sulla propria bacheca personale di Facebook dando il via al vortice di commenti e polemiche.

A nulla sono valsi il secondo post su Facebook da parte di Francesco Martucci e neppure l’intervista resa martedì a Luciano Pignataro, entrambi redatti con il chiaro intento di distendere gli animi e chiudere l’incidente.

Tuttavia, a questo punto della storia, c’è qualcuno che mente: o Martucci ha inventato la telefonata oppure i Ferragnez, per non subire l’onta del rifiuto, hanno negato di averla commissionata. Oppure ancora, ipotesi che a questo punto diventa probabile, qualche buontempone ha voluto fare una telefonata scherzo alla pizzeria “I Masanielli”.

Premesso che non c’è nulla di male se Chiara Ferragni preferisca il privé anche per mangiare una semplice pizza: piaccia o no lei è una persona famosa, molto famosa, e sarebbe certamente aggredita da orde di fan in cerca di un selfie o di un autografo se scomparisse improvvisamente in un luogo aperto al pubblico.

E non c’è niente di male se Martucci non dispone del privè nella sua pizzeria, così come non c’è poi niente di male se abbia voluto “vantarsi” s Facebook di trattare tutti i suoi clienti allo stesso modo, senza fare preferenze neppure per i vip.

E non c’è niente di male neppure se ognuno, a voce o scrivendo su Facebook, voglia esprimere la propria opinione in merito a tutta questa vicenda a meno di scivolare nei numerosissimi commenti volgari, violenti e faziosi che si sono sprecati negli ultimi due giorni montando oltremodo la polemica. Buongustai e Casertani campanilisti dalla parte di Francesco Martucci hanno sguainato le spade all’attacco dell’odiosa Ferragni mentre sul versante opposto gli appassionati di moda si battevano a sostegno della regina delle influencer.

Una battaglia tra leoni da tastiera, davvero poco cavalleresca.

Questa storia lascia alcuni interrogativi ed altrettante certezze:

Per il futuro è utile che i ristoranti e le pizzerie di Caserta e provincia aggiungano alla propria dotazione una sala privé?

Se un vip telefona per una prenotazione è meglio chiamare il suo ufficio stampa per avere prova della veridicità della telefonata.

Internet ed i social media possono essere pericolosi e vanno maneggiati con cura. Soprattutto se si è personaggi in vita, ogni dichiarazione o commento va soppesato.

Infine, è giusto ed è utile sporcare il nome di chiunque, Ferragni o Martucci o chiunque altro, ed alimentare certe polemiche magari per uno scherzo sciocco oppure per un semplice malinteso?