Cinghiali a Vaccheria, il video di una residente: “Se ci sono i piccoli c’è anche la mamma. Abbiamo paura, siamo abbandonati”

Certo che Via Fiorillo in Vaccheria di San Leucio è zona particolarmente “sfortunata”, dove i pochi residenti patiscono i disagi più assurdi, da veri e proprie quasi catastrofi, incendi, allagamenti frane e smottamenti, a quelle più semplici ma ugualmente fastidiose come i disservizi sulla raccolta dei rifiuti. Ci mancavano adesso i cinghiali.

Da qualche settimana un piccolo branco di cinghiali formato da una mamma con i suoi cuccioli, in cerca ovviamente di cibo, si è stabilito a quanto pare nella zona collinare e boscosa di Via Fiorillo mettendo in agitazione i residenti che si trovano ad incontrarli più volte, sia durante la giornata ma anche notte tempo.

Nel video uno degli incontri notturni. La segnalazione di una delle cittadine attive del posto, la signora Donatella Bagnale: “Ero uscita a buttare l’immondizia ed ho visto i tre piccoli di cinghiale che “pascolavano” tra i rifiuti. Ho ovviamente pensato che dove ci sono i piccoli c’è anche una mamma e quella è pericolosa perché è sempre nei paraggi per proteggerli e potrebbe essere aggressiva.

 

Ieri sera, come si vede nel video, ero sola ed era buio e già una volta sono stata aggredita mentre passeggiavo con il cane. Non potete comprendere lo spavento.

Il giorno dopo poi – conclude la signora – pericolo a parte, i rifiuti sono dovunque sparpagliati in tutta la strada. Noi non sappiamo a chi rivolgerci, chi chiamare, cosa fare. Cerchiamo aiuto. Abbiamo paura di uscire di casa, non vogliamo che gli venga fatto del male ma nemmeno correre qualche rischio serio e farci male noi. Abbiamo bisogno di un intervento che possa recuperarli e portarli in area protetta se esiste.

Intanto siamo soli nell’affrontare questa cosa, come al solito qua sopra siamo abbandonati come non fossimo cittadini di questa città, però le tasse le paghiamo tutte”.