Cinque studenti del Liceo “Quercia” di Marcianise candidati “Alfiere del Lavoro” 2023

Cinque studenti del Liceo Quercia di Marcianise candidati Alfiere del Lavoro 2023
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
GIORDANI
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Il Liceo “Federico Quercia” di Marcianise, guidato dal Dirigente Scolastico Dott. Diamante Marotta, ancora una volta conferma di essere una fucina di eccellenze del nostro territorio.

Sono cinque, infatti, gli studenti del “Quercia” candidati al Premio “Alfieri del Lavoro” 2023.

Questi i loro nomi:
Delle Curti Francesco e Martedi Annarita classe 3 Q per l’indirizzo Liceo Classico;
Moriello Agostino classe 5 C per l’indirizzo Liceo Scientifico;
Tartaglione Giuseppe classe 5G per l’indirizzo Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate:
Tartaglione Cristian classe 5 N per l’indirizzo Liceo Scientifico Sportivo.

Il Premio “Alfieri del Lavoro” viene assegnato ogni anno al Quirinale dal Presidente della Repubblica ai 25 migliori studenti che risultano essere in possesso della media complessiva più alta fra tutti quelli segnalati dalle Scuole. Il numero è legato a quello dei Cavalieri del Lavoro nominati il 2 giugno dal Capo dello Stato che, in occasione del conferimento delle onorificenze “al Merito del Lavoro”, consegnerà agli Alfieri il tradizionale premio e la Medaglia.

GPL-AUTO
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

La candidatura al Premio “Alfieri del Lavoro” viene effettuata dalle scuole segnalando il miglior studente per ogni indirizzo di studio, sulla base della carriera scolastica dei primi quattro anni del corso di studi superiori. Gli Alfieri devono aver conseguito il diploma di Licenza Media con la votazione minima di 9/10;aver ottenuto una media di almeno 8/10 per ciascuno dei primi quattro anni della Scuola Superiore;essere in procinto di sostenere per la prima volta l’esame di Stato al termine dell’anno scolastico 2022/2023.

La graduatoria verrà stilata dalla Federazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro

Ai candidati verrà anche offerta l’opportunità di partecipare alle prove di ammissione al Collegio Universitario “Lamaro Pozzani” ed ad altre iniziative di orientamento e formative promosse dai Cavalieri del Lavoro in favore degli studenti eccellenti.

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato- ha dichiarato il D.S.Diamante Marotta- Il nostro obiettivo di educatori e’quello di incoraggiare, coltivare, sviluppare tutte le attitudini dei nostri studenti, portarle al più alto grado possibile di rendimento attraverso percorsi formativi di approfondimento ed occasioni di confronto con le altre realtà scolastiche, nazionali e internazionali”.