Tutto ciò che devi sapere prima di installare una piscina

installazione-piscina-cose-da-sapere
glp-auto-700x150
SANCARLO50-700
mywell
previous arrow
next arrow

Avere una piscina nel proprio giardino è un’esperienza così emozionante che ci si dimentica di tutti gli aspetti che vanno presi in considerazione prima di mettersi all’opera. Se eri già pronto a chiamare una ditta specializzata per farti montare la piscina dei tuoi sogni, posa il telefono e ascolta questi consigli.

Ci sono delle operazioni e delle considerazioni che vanno fatte ancora prima dell’installazione, e variano da giardino a giardino. Non preoccuparti, non ritarderemo di molto la tua estate con gli amici, si tratta di piccole dritte che ti daranno grandi risultati.

lapagliara
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Avere una piscina nel proprio giardino è un’esperienza così emozionante che ci si dimentica di tutti gli aspetti che vanno presi in considerazione prima di mettersi all’opera. Se eri già pronto a chiamare una ditta specializzata per farti montare la piscina dei tuoi sogni, posa il telefono e ascolta questi consigli. Ci sono delle operazioni e delle considerazioni che vanno fatte ancora prima dell’installazione, e variano da giardino a giardino. Non preoccuparti, non ritarderemo di molto la tua estate con gli amici, si tratta di piccole dritte che ti daranno grandi risultati.

In questa guida, vedremo tutto ciò che devi sapere prima di installare una piscina.

Dove installare la piscina?

La risposta a questa domanda è apparentemente molto semplice: in giardino. Eppure, bisogna essere un po’ più specifici se si vuole essere certi che l’installazione abbia successo e il risultato sia soddisfacente. In questi casi, si crede che tutto lo spazio del giardino sia uno spazio utile alla sua costruzione, e non si considerano i fattori pratici.

Iniziamo quindi col dire che la piscina non occuperà tutto il giardino, e che una parte sarà dedicata al bordo, al posizionamento di sdraio e divanetti, a una zona barbecue e quant’altro. Insomma, se nel giardino c’è solo quella si perde gran parte del fascino.

Pensa bene alle dimensioni della piscina, così che non sia né troppo grande né troppo piccola. Se ne vuoi una in cui poter nuotare, considera di dover rinunciare a una parte del giardino per ampliarla. Altrimenti, per vasche idromassaggio o piscine più da relax puoi risparmiare un po’ di spazio. In entrambi i casi, posizionala in modo intelligente. Per quanto piccola, una piscina centrale occuperà inevitabilmente più spazio rispetto a una laterale.

Prendere le misure

Installare una piscina non è semplice come fare una buca e riempirla d’acqua. Bisogna accertarsi che il terreno sia adatto e, in caso non lo sia, prepararlo agli scavi e ai lavori. La costruzione della piscina è infatti una procedura molto delicata, e se non si presta la dovuta attenzione potresti ritrovarti in situazioni spiacevoli.

La prima cosa da fare è prendere le misure del perimetro. Questa fase è fondamentale e va fatta in modo scrupoloso, e ti servirà per capire meglio di che dimensioni far realizzare la vasca.

Potrebbe esserti utile anche una guida su come calcolare i metri cubi di una piscina, poiché questa misurazione è utile per capire di che dimensioni installare gli impianti, come dosare i prodotti chimici per la pulizia e come calibrare il riscaldamento dell’acqua.

Non trascurare l’aspetto legale

La costruzione di una piscina sottostà a determinate leggi che ne regolano le modalità. Queste leggi possono variare da un comune all’altro. Pertanto, è necessario che tu vada al tuo Comune di riferimento e richieda informazioni specifiche sulla costruzione. Ti verrà detto quali sono le autorizzazioni e i permessi di cui hai bisogno, e allora potrai procedere con la richiesta.

Assicurati inoltre di rispettare le normative di sicurezza vigenti, come l’obbligo di avere un recinto intorno alle piscine interrate o una scala per l’accesso sicuro all’acqua. Gli impianti che ricambiano acqua devono inoltre essere ben funzionanti e l’acqua non deve costituire un pericolo per la salute pubblica.

Affidarsi a dei professionisti

La cosa migliore da fare, comunque è sempre quella di affidarsi a dei professionisti del settore, che sapranno aiutarti e guidarti in questo percorso. Esistono molte aziende che svolgono questo tipo di servizio, e sarà facile trovare quella adatta a te per rapporto qualità-prezzo.

Avere una piscina nel giardino è bellissimo, ma come abbiamo visto ci sono alcuni aspetti da considerare prima dell’installazione. La dimensione della piscina, la posizione nel giardino e le leggi attuali sono solo alcuni dei fattori da valutare. Una volta che avrai eseguito tutte le operazioni preliminari, potrai goderti una bella giornata di sole nella tua piscina.