Cittadinanza onoraria al 21esimo Genio Guastatori, ok del Consiglio Comunale

Il Consiglio comunale, nella sua seduta odierna, ha deliberato di conferire al 21esimo Genio Guastatori la cittadinanza ononoraria “per aver, nella sua lunga permanenza sul territorio, intessuto con Caserta e la sua provincia un rapporto sempre più intrinseco ed indissolubile, in una feconda osmosi di esperienze e di cultura con significative ricadute positive per la crescita socio-economica della comunità locale”.

Il sindaco Carlo Marino, che ha proposto tale provvedimento al Consiglio, ha rammentato l’impiego del Genio in numerose missioni di pace e i servizi di ordine pubblico svolti sul territorio nazionale e della provincia di Caserta come l’Operazione Strade Sicure e l’Operazione Terra dei Fuochi, gli interventi per pubbliche calamità o a supporto della popolazione in casi di emergenze, ove sempre si è distinto per professionalità ed abnegazione nei confronti delle popolazioni.

Il Consiglio comunale, nell’occasione, si è espresso a favore di tale provvedimento prendendo altresì atto del parere favorevole unanime della Commissione costituita da consiglieri di maggioranza e opposizione, nonché esperti.

Il voto favorevole è stato espresso da tutti i consiglieri comunali presenti, tranne il consigliere comunale Francesco Apperti di Speranza per Caserta, astenutosi per motivazioni ideologiche e valutazioni negative e di critica alle missioni di pace dell’Italia all’estero.

Loading...