Coldiretti Caserta a sostegno di chi ha più bisogno, 5000 kg di cibo consegnato

Prosegue la consegna di aiuti alimentari di Coldiretti Caserta in occasione della Pasqua. Ieri mattina lo staff di Coldiretti Caserta alla presenza del direttore Giuseppe MISELLI hanno consegnato 5000 kg di cibo italiano di qualità a sostegno di chi ha più bisogno.

L’iniziativa promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese un’operazione che vuole essere un segnale di speranza per il Paese e per tutti coloro che in questi mesi hanno pagato più di altri le conseguenze economiche e sociali dell’emergenza Covid.

Lo staff Coldiretti è stato accolto dal presidente dell’associazione Onlus Opera Sant’Anna  Marzano Francescoche ogni giorno aiuta centinaia di persone. La mattinata è proseguita alla Caritas Buon Pastore accolti da Don Fiorentino.

Infine presso la sede del comune di Caserta accolti dall’Assessore delle Politiche Sociali Maria Giovanna Sparago, dalla presidente dell’associazione Gianluca Sgueglia,  Marialuisa Ventriglia in rappresentanza anche per il Comitato Caserta Young, Arci Margherita APS, Nati Per Leggere, Insieme si può ODV, Cooperativa Be Human Always, Arcipelago APS.

La giornata si è conclusa con il saluto del sindaco di Caserta Carlo Marino che ha ringraziato la Coldiretti Caserta dell’azione dì solidarietà che ha messo in campo per le famiglie che hanno più bisogno.

Il presidente Lombardi ha dichiarato Cerchiamo di portare un po’ di serenità a migliaia di famiglie in prossimità della Santa Pasqua. Intanto, nei nostri mercati prosegue la raccolta legata alla “Spesa Sospesa” per sostenere chi ha bisogno. Aiutateci ad aiutare!