Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Gen. Giovanni Nistri, si è recato a Castel Volturno

Il Generale Giovanni Nistri e il Generale Carmelo Burgio

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, nella mattinata di ferragosto, dopo aver visitato, in Castel Volturno (CE), le Stazioni Carabinieri Territoriale e Forestale si è recato presso la Scuola Forestale Carabinieri – Centro Addestramento di Castel Volturno dove, di li a poco, si sarebbe tenuto il programmato Comitato Nazionale Odine e Sicurezza Pubblica.

Sul posto è stato ricevuto dal Comandante Interregionale Carabinieri “OGADEN” Generale di Corpo d’Armata Vittorio Tomasone, dal Comandante delle Scuole dell’Arma dei Carabinieri Generale di Divisione Carmelo Burgio, dal Comandante della Legione Carabinieri Campania Generale di Divisione Maurizio Stefanizzi e dal Comandante della Regione Carabinieri Forestale Generale di Brigata Ciro Lungo. Presenti presso il Reparto di istruzione anche il Comandante della Scuola Col. Antonio Zumbolo ed il Ten. Col. Domenico Massimiliano Pellino, Capo Ufficio del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta.

La Scuola Forestale Carabinieri, che ha ospitato il CNOSP, costituisce un presidio di legalità nella provincia di Caserta, in un territorio particolarmente difficile. Tale struttura, visitata anche in questa occasione dal Comandante Generale, è altamente specializzata in materia ambientale sia a livello europeo che internazionale. L’elevata professionalità e specializzazione viere raggiunta anche grazie all’impiego di apparati tecnologici all’avanguardia, quale un simulatore, unico nel suo genere, che permette di contrastare con interventi mirati, incendi, dissesti idrogeologici ed altri disastri ambientali. La capillare formazione del personale è volta ad infrenare la dilagante commissione di Ecoreati.

 

Loading...