Comune di Casagiove, proclamazione degli eletti al rinnovo delle Rsu nella sala consiliare

Comune di Casagiove

Il Coordinatore Cisl Fp della Polizia Locale Pietro Merola rimarca con forza le ottime relazioni sindacali con l’Amministrazione Comunale.

In questi giorni nella Sala Consiliare del Comune di Casagiove la Commissione Elettorale per il rinnovo della RSU aziendale, dopo l’esame del ricorso presentato dall’O.S. CGIL, ha concluso i propri lavori provvedendo alla proclamazione degli eletti e trasmettendo al competente ufficio dell’Amministrazione Comunale il verbale definitivo con l’indicazione dei seggi assegnati da comunicare all’Aran.

A farla da padrone ancora una volta la CISL FP, che si aggiudica la metà dei seggi disponibili in una competizione elettorale molto più sentita del solito – chiosa Franco Della Rocca, Segretario Provinciale della CISL Fp – che vedeva in campo le quattro liste delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative presenti sul territorio.”

E proprio in merito alla bagarre scatenata da tante liste con propri candidati, circostanza citata nell’intervento dell’Avv. Pietro Merola, Coordinatore della Polizia Locale della CISL Fp, in cui per mero errore materiale venivano attribuiti candidati all’Amministrazione anziché alle Organizzazioni, si stava per accendere, non senza un certo imbarazzo, una polemica per alcuni versi incomprensibile, stante l’assoluta correttezza ed i fattivi rapporti di collaborazione intrattenuti tra l’Amministrazione Comunale ed i sindacati, in particolare la CISL Fp.

Ed infatti, a seguito del fraintendimento causato da quanto riportato nel comunicato diramato dalla parte sindacale e pubblicato su diversi quotidiani telematici locali, l’Ufficio Stampa della Segreteria Provinciale CISL Fp ha provveduto istantaneamente ad informare le redazioni giornalistiche destinatarie del documento del refuso in esso contenuto.

Un atto necessario e doveroso – ha aggiunto l’Avv. Pietro Merola, Coordinatore della Polizia Locale CISL Fp di Caserta – quello di chiarire immediatamente l’accaduto e sottolineare il suo carattere accidentale che involontariamente avrebbe potuto contribuire a consegnare ai lettori l’immagine di un’Amministrazione distante dai sindacati e dai lavori rappresentati.

Ritengo opportuno, invece, rimarcare che il sistema delle relazioni sindacali che sovrintende i rapporti con l’Amministrazione Comunale é garantito, pur nel rispetto dei ruoli, dalla massima lealtà e correttezza delle parti, improntato ad una consapevole ed attiva partecipazione, a comportamenti trasparenti, ad un dialogo costruttivo, al reciproco riconoscimento dei rispettivi diritti ed obblighi, nonché a prevenire e risolvere eventuali conflitti che pure potrebbero insorgere.

Nell’ottica di tali relazioni, sin dal suo insediamento, abbiamo intessuto con l’Ente rapporti di stretta collaborazione per risolvere le problematiche occupazionali che interessavano l’apparato burocratico. Tali sinergie hanno portato degli ottimi risultati come quelli relativi alle cospicue assunzioni di personale ed allo sbocco dopo anni delle progressioni economiche e verticali.

Per tale proficua attività vogliamo esternare il nostro apprezzamento all’Amministrazione Comunale, con l’auspicio di continuare con la linea di relazioni sindacali intrapresa.
È nostro intendimento supportare l’Amministrazione a consegnare ai cittadini servizi efficienti ed adeguati alle loro reciproche aspettative puntando ad accrescere la professionalità dei dipendenti ed a garantire loro le necessarie tutele.

E garantiamo il nostro massimo impegno, con l’ausilio dell’Amministrazione, perché si possano conseguire nel più breve tempo possibile obiettivi. ”