Comune di San Nicola la Strada e WWF insieme per Urban Nature 2023. Saranno piantate 45 felci

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

San Nicola la Strada – Fervono i preparativi per Urban Nature 2023, la festa della Natura in Città, giunta alla settima edizione; anche per quest’anno regalando una felce si contribuisce a creare Oasi negli Ospedali pediatrici italiani. La ricerca ha dimostrato che i piccoli pazienti rispondono meglio e più presto alle terapia : la Natura si fa cura.

L’Amministrazione Comunale di San Nicola la Strada ha deciso di sostenere l’iniziativa WWFUrban Nature – La Natura si fa Cura” con una donazione, in cambio della quale, l’Associazione del Panda offrirà al Comune 45 felci, che saranno poi distribuite alle diverse realtà scolastiche e sociali del territorio.

glp-auto-336x280
lisandro

A tal fine, martedì 3 ottobre, presso l’ufficio del Sindaco Vito Marotta, assieme ad una rappresentanza della Giunta e del Consiglio Comunale e del locale Gruppo di Protezione Civile, si è svolta una breve ma significativa cerimonia durante la quale il Sindaco – Avv. Vito Marotta ha formalizzato la donazione per Urban Nature 2023.

Domenica 8 ottobre dalle 9.30, i volontari del WWF Caserta e della Protezione Civile di San Nicola la Strada saranno presenti con un Panda Point presso la Villa Comunale S.Maria delle Grazie a San Nicola la Strada, area scelta in quanto polmone verde al centro della Città e dove ogni albero sarà dotato di un codice QR interrogabile con uno smartphone; in questo modo i cittadini di San Nicola la Strada potranno identificare facilmente le piante presenti in villa e comprendere il valore della Natura in Città.

Protagonisti della mattinata saranno sia i ragazzi delle scuole di San Nicola la Strada con le loro famiglie, ma anche tutti i cittadini presenti, assieme ai quali si andrà alla scoperta della biodiversità vegetale della area verde urbana.

Serve più Natura per proteggere le persone che vivono in città, dove ormai risiede oltre la metà della popolazione mondiale. Gli spazi verdi in città sono come polmoni che producono ossigeno anziché consumarlo, riducono le isole di calore estremo e trattengono l’acqua in eccesso nei periodi di piogge intense, fenomeni ormai comuni a causa del riscaldamento globale.

Le felci sono piante umili e antiche, ma hanno un ruolo importante per la salute dell’ambiente. Oltre ad abbellire gli ambienti, infatti, contribuiscono a trattenere diversi inquinanti indoor, tra cui la formaldeide.