Concerti solistici galanti tra Napoli e Madrid, domenica 7 luglio al palazzo ducale di Pietramelara

Lo stile galante, diffuso dagli anni 1760, si connotò per una grande rilevanza riservata alla melodia, rispetto al contrappunto, con esiti di assoluta facilità di ascolto, appunto quasi salottiera, civettuola.

E, fatte salve le caratteristiche autoriali proprie di ciascun compositore, conobbe pochi accenti “nazionali”, rispetto alla precedente età barocca. Il concerto propone musiche poco note o del tutto inedite di grandi compositori e di figure di secondo piano o del tutto sconosciute in attività a Napoli e a Madrid negli annei 1760 – 1780. I brani sono messi a confronto nel repertorio del concerto solistico rispettivamente per flauto traversiere, per violino e per violoncello ed archi, con l’intento di cogliere differenze di scrittura e peculiarità autoriali. Musiche di Boccherini, Jommelli, Cecere e Paganelli (inedito concerto per violino e archi).

Il concerto per traversiere ed archi di Carlo Cecere vedrà protagonista la casertana Ida Febbraio, flautista impegnata nella musica antica e preclassica, di primo piano nella scena concertistica come solista e come membro di formazioni da camera ed orchestrali italiane ed internazionali

Il tutto perfettamente in stile con le straordinarie e inedite decorazioni pittoriche del palazzo ducale, di impianto cinquecentesco ma ridecorato nel 1700, che saranno oggetto della visita guidata.

Domenica 7 luglio 2019, ore 19

Pietramelara (CE), palazzo ducale
Concerti solistici galanti tra Napoli e Madrid

Ida Febbraio traversiere solista
Vincenzo Varallo violino solista
Luigi Varallo violoncello solista
Cappella Vocale e Strumentale “I Musici di Corte”

Ingresso gratuito.

Col patricinio e la collaborazione logistica del Comune di Pietramelara


Programma dettagliato sul sito www.trionfo.altervista.org

“Il Trionfo del Tempo e del Disinganno” – XXVI edizione – è organizzato da Associazione Culturale “Ave Gratia Plena” e Associazione Culturale “Francesco Durante”.