Confcommercio e Federalberghi Caserta alla Bit di Milano

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Per promuovere il territorio della provincia e le sue imprese

Sindaco, Russo e Simone: ‘Valorizzare le strutture ricettive che offrono standard di qualità’

Confcommercio e Federalberghi Caserta alla Bit – Borsa Internazionale del Turismo – di Milano dal 4 al 6 febbraio.

glp-auto-336x280
lisandro

Nell’ambito del desk promozionale della Regione Campania, le associazioni di categoria rappresenteranno il territorio con il suo patrimonio storico-artistico, le bellezze paesaggistiche e naturalmente la qualità e gli standard delle numerose strutture alberghiere che da anni lavorano con serietà e costanza per offrire una gamma di servizi sempre più ampia ai turisti in visita nella città della Reggia.

‘Siamo onorati – dichiara il coordinatore di Federalberghi Caserta, Sebastiano Simone – di partecipare per la prima volta come Federalberghi, insieme alla Regione Campania, alla Bit.

La nostra associazione, appena costituita, punta a far conoscere tutte le peculiarità e le ricchezze del territorio casertano ancora troppo sottovalutate.

La storia, l’architettura, la gastronomia, il cinema, il teatro, sono alcuni dei punti di forza di questa provincia, sempre più meta attrattiva e luogo di accoglienza.

Gli hotel di Federalberghi hanno staff calorosi e dinamici e servizi pronti a soddisfare tutti gli ospiti che vorranno visitare i nostri territori. E’ questo il messaggio che intendiamo veicolare in occasione della Bit grazie anche ad un video, ad un sito internet e ad altro materiale realizzato per l’occasione’.

‘La promozione del territorio – fa notare Maria Russo, coordinatrice di Confcommercio Caserta ed esperta di politiche del turismo – è un tassello fondamentale nel rapporto di collaborazione e sinergia tra le istituzioni e il privato.

Le imprese socie di Confcommercio e Federalberghi, consapevoli del proprio ruolo strategico, rivestono sempre più infatti un ruolo da protagoniste nelle attività di marketing, promozione e commercializzazione del turismo. Con la consapevolezza che la valorizzazione dei luoghi è strettamente connessa a quella delle attività che in quei luoghi operano, offrendo servizi concreti ai visitatori’.

‘La Bit di Milano – conclude Lucio Sindaco, presidente provinciale Confcommercio Caserta – consentirà al territorio che rappresentiamo di potersi raccontare in un consesso di rilievo internazionale.

Una opportunità che è anche il frutto di un lungo lavoro svolto dall’associazione che ha saputo, con la sua presenza costante e le sue continue sollecitazioni, ottenere una giusta vetrina per la provincia di Caserta.

Naturalmente, considerati anche i tempi stretti, sarà per noi un’edizione zero che però consentirà di gettare le basi per il prossimo anno al quale potremo lavorare con largo anticipo per comunicare al meglio tutte le opportunità offerte da un territorio, quale quello casertano, ancora troppo poco conosciuto’.

Tra le iniziative di Confcommercio, la realizzazione del sito www.casertaregale.it che offre informazioni sugli eventi e le iniziative programmate in provincia di Caserta.