Confesercenti Provinciale Caserta lancia l’allarme: molti Comuni non hanno definito di distretti commerciali

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Alla vigilia dei saldi estivi, che in Campania inizieranno giovedì 6 luglio, il presidente di Confesercenti Provinciale Caserta Salvatore Petrella lancia l’allarme a proposito dei distretti commerciali. Di seguito le dichiarazioni di Petrella:

“Nonostante le proroghe della Regione Campania, ottenute grazie al Governatore De Luca ed al Suo Staff, su impulso delle associazioni di categoria, I Comuni della Provincia di Caserta ed in particolar modo i più popolosi non hanno ancora definito con le principali Associazioni categoria del comparto la Costituzione di questi importanti organismi.

glp-auto-336x280
lisandro

I distretti commerciali rappresentano un’opportunità imperdibile in questo momento così complicato e difficile per il comparto commercio. Nonostante i ripetuti solleciti, nulla ad oggi è stato fatto ad eccezioni del comune capoluogo che anche se in affanno sta portando avanti la costituzione e di alcuni piccoli comuni che hanno avviato il protocollo con altri comuni essendo al di sotto dei 15000 abitanti. Si registra il netto ritardo di Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere, Aversa e tanti altri sono fermi al palo.

Una situazione davvero imbarazzante – conclude Petrella – a molti ancora non è chiaro lo scopo del distretto. Sarà inefficienza o menefreghismo nei confronti di un comparto che ad oggi è uno dei principali introiti economici per gli enti locali? Restiamo in attesa
di notizie, chiosa Salvatore Petrella presidente provinciale di Confesercenti Caserta”.