Consorzio ASI Caserta, Pignetti charisce: trasparenza per lavorare in un clima sereno

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

“In relazione a quanto apparso negli ultimi giorni su più organi di stampa, sento il dovere di precisare, in qualità di Presidente del Consorzio ASI Caserta, che il procedimento avviato e notificato nei confronti del componente del comitato direttivo di nomina regionale è un legittimo procedimento amministrativo. E ciò alla luce di molteplici fattori.

Il nuovo componente indicato dal Presidente della Giunta Regionale, On. Vincenzo De Luca, svolge da tempo un’attività professionale – che si occupa tra l’altro di cartellonistica pubblicitaria in Campania – che prevede rapporti commerciali sia con enti pubblici sia con società private.

glp-auto-336x280
lisandro

Attività che è sovrapponibile con quelle proprie del Consorzio e che ha svolto anche per l’Ente consortile.
Inoltre, non più tardi del 16 febbraio scorso, con delibera n. 28, il Comitato direttivo di ASI Caserta ha deliberato l’avvio di una procedura a evidenza pubblica proprio per l’uso, l’installazione e la manutenzione di impianti pubblicitari e segnaletica direzionale, per un importo superiore ai 600.000 euro.

La nomina del nuovo componente è successiva a tale atto deliberativo, essendo intervenuta nel mese di aprile.

È quindi opportuno eseguire ogni verifica atta a tutelare tutti, compreso chi ha effettuato la nomina, affinché non si incorra in profili di illegittimità o conflitto d’interessi.

Lavorare in un clima sereno, trasparente e legale è l’obiettivo che questo Ente si è sempre prefissato e che questa Presidenza continuerà a portare avanti”.