Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro diventa Società Pubblica per Azioni

Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro diventa Società Pubblica per Azioni

L’assemblea dei Sindaci del Consorzio Idrico ha approvato l’atto di trasformazione

Di Biasio: “Dopo un lungo ed articolato percorso abbiamo completato l’iter amministrativo,  che ha consentito al Consorzio Idrico di Caserta di trasformarsi in società pubblica per azioni Si tratta di un passo importante che segna un’epoca e che consente all’ITL Spa di avere le tutte carte in regola per diventare gestore del Servizio Idrico Integrato del distretto 4 della Regione Campania e continuare a garantire la gestione pubblica dell’acqua sul territorio casertano”.

Il Consorzio Idrico “Terra di Lavoro” di Caserta si é trasformato ufficialmente in una società pubblica per azioni e diventa ITL Spa. Il passaggio, concretizzarsi venerdì mattina nel corso dell’assemblea dei sindaci con voto unanime e convinto, rende ITL Spa protagonista unico sel Servizio Idrico Integrato della  Provincia di Caserta in attuazione della Legge Regionale 15/2015,

“Oggi finisce l’egemonia di alcuni gestori della Campania – ha detto il Presidente Pasquale Di Biasio- ed ITL Spa potrà essere immediatamente individuato come gestore unico del distretto regionale n°4-Caserta, ed accedere ai finanziamenti del PNRR necessari a riammodernare le reti idriche, quelle fognarie ed i sistemi di depurazione. Si tratta di un obiettivo strategico e primario che consentirà un miglioramento in termini strutturali, senza, gravare di un solo centesimo sui cittadini della provincia di Caserta che, inoltre,  pagheranno la tariffa più bassa tra quelle proposte  dai gestori della Campania.

Questi elementi hanno contribuito a creare una condizione determinate ai fini della decisione dei sindaci e dei rappresentanti dei comuni che, mettendo da parte anche le diverse ideologie politiche, non hanno avuto alcun dubbio nel far prevalere l’interesse collettivo dell’intera comunità casertana”.

A fine assemblea il Presidente Di Biasio ha ringraziato i sindaci presenti ed ha voluto rimarcare il loro fondamentale  ruolo che li vedrá assoluti protagonisti delle scelte presenti e future di una società pubblica.