Continua la raccolta firme per fermare la costruzione del parcheggio di Piazza Suppa a Tuoro

Il programma di riqualificazione delle frazioni messo in atto dal Comune di Caserta, “Periferie al Centro“, fatto salvo le buone intenzioni, non è piaciuto proprio a tutti, un esempio è quello della rimessa a nuovo di Piazza Suppa a Tuoro.

Rivolta dei residenti per i motivi ormai noti ed è scattata la petizione online per raccogliere firme contro la creazione di un parcheggio sotterraneo che prevederebbe cambiamenti importanti.

Così recita la promozione del comune riguardo la frazione di Tuoro:

La piazza, sin dai tempi dell’Agorà greca, rappresenta il cuore della civitas che abita un luogo, lo spazio in cui ci si incontra e si condividono idee e discorsi su temi più o meno importanti. L’identità cittadina prende forma e sostanza nella piazza, ed essa stessa è a volte simbolo della città intera.

È per questo che il Comune di Caserta ha incluso la riqualificazione di Piazza Suppa nel progetto “Periferie al Centro”, prevedendo sia il ridisegno dell’area soprastante sia la realizzazione di un parcheggio sotterraneo”.

Il fatto è che per la costruzione di questo parcheggio, di cui in tanti si fanno domande sulla effettiva necessità, si dovrebbero abbattere altri alberi cittadini.  Continuando un’ azione deossigenante sul territorio, dove si sostituisce il verde con qualcos’altro.

I residenti della frazione si sono così preoccupati di vedere andare “in bamba” l’unica piazza a disposizione del luogo che hanno deciso, come ultima spiaggia, di lanciare una raccolta firme. Che sta anche andando abbastanza bene.

Così se in questi giorni vi vedrete arrivare qualche messaggio wazzap con un invito per “Fermare il parcheggio di Piazza Zuppa” saprete che si tratta della petizione online dei cittadini residenti a Tuoro. Eccola qui:

“Basta cemento. Con la Delibera di Giunta n. 195 del 2018 il Comune di Caserta ha autorizzato la costruzione di un parcheggio interrato di 123 posti in Piazza Suppa a Tuoro. Il progetto prevede, inoltre, l’abbattimento di 10 alberi presenti nella piazza! Un progetto del tutto inutile che stravolge la forma della piazza, unico luogo di aggregazione del quartiere.

Il quartiere non ha assolutamente bisogno di un parcheggio interrato, ma avrebbe bisogno di interventi per migliorare la qualità e la quantità di servizi pubblici.

Come cittadini e cittadine di Caserta chiediamo il ritiro immediato di questo ennesimo progetto di cementificazione! Aiutaci a far girare la petizione! https://forms.gle/6QLUF4ZwstdANJxZ7

In pochissimi giorni la petizione ha già raggiunto oltre 500 firme, e sta cercando di arrivare a 1000.