Convegno delle Donne Giuriste a Capua per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Dalle 15.00 alle 18.00 presso il Museo Campano di Capua

In occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza Contro le Donne, l’Associazione Donne Giuriste Italia (ADGI) Caserta, presieduto dall’avvocato Anna Di Mauro ha organizzato venerdì 20 ottobre un convegno dedicato.

Titolo dell’evento: “Visione della donna tra divinità e oggetto giuridico. Il cambiamento culturale e giuridico come dato per il contrasto alla violenza di genere. La vittimizzazione secondaria nelle aule di giustizia”, dalle 15.00 alle 18.00 presso il Museo Campano di Capua.

Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
Bruno-Cristillo-Fotografo
previous arrow
next arrow

Aprirà l’evento il magistrato Paola Di Nicola Travaglini, consigliera di Cassazione, che presenterà il suo libro “La giudice – Una donna in magistratura”, punto di partenza per dare avvio ad una conversazione sull’universo femminile, piegato ed adattato nei millenni ad un sistema che ne mortificato l’identità e le peculiarità di genere.

Il luogo scelto per il convegno, quello di elezione per la “mater matuta”, divinità donna preromana, testimone tanto antica e tanto moderna per un nuovo millennio interprete del mondo femminile a partire da come era stigmatizzato nel passato: donna mater, donna fecondità, donna oggetto giuridico.

Oggi che si lotta per il riconoscimento in un “presunto” diritto materno, che impera un sessista nei mass media e nelle aule di tribunale, che non si ferma la violenza contro il corpo e la mente della donna, possiamo riconoscere le una soggettività “specifica”?

Tutto questo sarà trattato nel seminario, occasione di formazione qualificata. A patrocinare l’evento Provincia di Caserta, Comune di Capua, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Dipartimento di Giurisprudenza, Museo Campano di Capua, Ordine degli Avvocati Napoli Nord e Ordine di Santa Maria Capua Vetere, ANSPI APS ETS, LIDU ODV, Rise up, Quercus Vitae e Io Emancipo.

I saluti istituzionali sono riservati al presidente della Provincia di Caserta, l’avvocato Giorgio Magliocca, ed al sindaco della Città di Capua, il dott. Adolfo Villani, al direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, il prof. Giuseppe Picaro, al presidente dell’Ordine degli Avvocati Napoli Nord, l’avvocato Gianluca Lauro, ed al presidente dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, l’avvocato Angela del Vecchio.

Prima a relazionare sarà la prof.ssa Annamaria Rufino – ordinaria di sociologia Unicampania “Luigi Vanvitelli” – sul tema “Il diritto materno, esiste?”, seguirà la prof.ssa Teresa Alesci ­– ricercatrice in diritto processuale penale Unicampania “Luigi Vanvitelli” – che parlerà de “La violenza di genere e la vittimizzazione secondaria”. Interverrà, quindi, il prof. Antonio Virgili – vice presidente LIDU – che tratterà “I disturbi conseguenti alla violenza di genere”.

Chiuderà l’intervento programmato dell’avvocato Luciana Puoti – socio ADGI Caserta – con “La soggettività femminile nei lavori preparatori della legge di ratifica della Convenzione di Istanbul”.

All’evento sono stati riconosciuti n.3 crediti formativi da ciascun ordine professionale al fine della formazione continua.