Convegno sulle ricadute della Legge 130/2022 al Belvedere di San Leucio

Convegno sulle ricadute della Legge n. 130-2022 al Belvedere di San Leucio
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

«Le ricadute della Legge n. 130/2022 sull’organizzazione e la celebrazione delle udienze nelle Corti di Giustizia Tributaria». Sarà questo il tema del convegno in programma lunedì 22 maggio al Belvedere di San Leucio. L’appuntamento è dalle ore 14,30 alle 18,30.

Gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta e di Napoli Nord e i Consigli degli Ordini degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere e di Napoli Nord, unitamente alla Presidenza della Corte di Giustizia Tributaria di Caserta, considerato l’impatto, sotto il profilo organizzativo, che avranno le nuove norme sullo svolgimento delle udienze presso le Commissioni di Giustizia Tributaria e nell’interesse di tutti i soggetti coinvolti, hanno ritenuto opportuno organizzare un incontro tecnico tra tutti i protagonisti del processo tributario al fine di verificare e di conseguenza adottare le misure idonee a consentire una corretta ed efficace celebrazione delle udienze, con particolare riferimento a quelle di valore fino a 3.000 euro di competenza del Giudice monocratico.

lapagliara
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

L’evento si aprirà con la relazione introduttiva del presidente della Commissione Tributaria di Caserta Lucio Di Nosse. A seguire, la tavola rotonda, moderata dal giudice tributario Pasquale Menditto, con gli interventi di Pietro Raucci presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta, Angela Del Vecchio presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, Francesco Matacena presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli Nord, Gianluca Lauro presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Nord, Rosa D’Angiolella consigliera Nazionale Commercialisti con delega al Contenzioso tributario. Quindi, Carlo Marino sindaco di Caserta e presidente ANCI Campania, Stefano Lombardi sindaco di Piana di Monte Verna e coordinatore ANCI Giovani.

Le conclusioni sono affidate a Raffele Ceniccola già Avvocato Generale della Corte di Cassazione.