Convenzione tra Asl Caserta e Vigili del Fuoco per la prevenzione ed il soccorso dalle punture di vespe e calabroni

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Questa mattina, venerdì 21 giugno, presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta, è stato sottoscritto un accordo storico, una convenzione per la “Lotta contro gli imenotteri aculeati ed interventi a tutela della salute pubblica: potenziamento delle attività di soccorso condotte dai Vvf di Caserta“, da parte del Comandante dei Vvf Paolo Massimi e del Direttore Generale dell’ASL di Caserta Amedeo Blasotti.

L’iniziativa è la prima di questo tipo nel territorio della regione Campania. L’accordo nasce in collaborazione tra Vigili del Fuoco e ASL per la prevenzione dei rischi e il soccorso ai cittadini in caso puntura di insetti appartenenti alla famiglia degli “imenotteri aculeati” (vespe, calabroni) che negli ultimi anni si è registrata sempre più in maniera frequente arrivando fino a 10 richieste di intervento al giorno.

glp-auto-336x280
lisandro

I costi dell’operazione saranno sostenuti dall’Asl e le squadre dei Vigili del Fuoco saranno adeguatamente formate dal Servizio Veterinario, anche allo scopo di riconoscere le specie di imenotteri e fronteggiare eventuali criticità in sicurezza.

Alla firma dell’accordo erano presenti numerosi esponenti delle autorità: il Prefetto Giuseppe Castaldo, il Direttore Reg. Vvf Franculli, il Comandante dei Carabinieri Col. Scarso ed il Comandante della Guardia di Finanza Col. Sportelli, la Presidente ASI Pignetti, numerosi dirigenti Prov. e Reg. dei Vvf e dell’Asl, delegati dell’ONU ed altre importanti istituzioni.