Conviene investire in Bitcoin oggi?

Come investire in Bitcoin nel 2021 per guadagnare, una breve guida

Ti sarà capitato di sentire storie di investimenti di poche centinaia di euro in Bitcoin, che si sono trasformati in decine, se non centinaia di migliaia, nel giro di pochi anni. È tutto vero. Rispetto a quando è nata, questa criptovaluta è cresciuta tantissimo di valore e molta gente, che è stata disposta a comprare bitcoin quando in pochi ci avrebbero scommesso, si è arricchita enormemente. E adesso, è possibile prevedere se il ​​valore Bitcoin salirà? Investire in bitcoin conviene ancora? In questo articolo cercheremo di dare una risposta a queste domande.

Specialmente la prima volta che investi in criptovalute, l’incertezza e lo scetticismo possono essere tanti ed è normale sentirsi spaventati. D’altronde, nel mondo degli investimenti, esistono degli aspetti che puoi imparare a conoscere solo dopo aver attraversato diversi cicli di mercato e il trading di Bitcoin è uno di questi.

Anche per questo, è molto difficile rispondere in modo definitivo alla domanda se conviene investire in Bitcoin. Come accade per ogni tipologia di investimento, e a maggior ragione per una tipologia con una volatilità così alta, non sarebbe onesto sbilanciarsi, perché nessuno può sapere con certezza in che direzione andranno i Bitcoin  nel breve periodo.

Basti pensare a cosa accadde nel 2017, quando da un massimo di 20.000$, la valutazione del Bitcoin scese in pochissimo tempo a 3.500$.

Quello su cui gran parte degli analisti concordano però, è che se vuoi investire in Bitcoin, e soprattutto guadagnare con i Bitcoin, devi avere un orizzonte temporale lungo, perché nel lungo termine il prezzo salirà. Le criptovalute sono un asset altamente speculativo e hanno ancora spazio per crescere. Quindi, se hai pazienza e tempo a disposizione i risultati arriveranno. Detto ciò, la cosa fondamentale da fare, se vuoi investire in Bitcoin con successo, è dotarti di un piano.

Come investire in Bitcoin nel 2021

Esiste qualcuno al mondo che riesce a rimanere impassibile di fronte a tutti i propri profitti  (e gran parte del capitale investito) che scompaiono nel giro di poche settimane? Probabilmente no. Tuttavia, se vuoi salire sull’ottovolante delle criptovalute e capire come investire in Bitcoin nel modo migliore, devi fare due cose:

  • dimenticarti dei soldi che hai investito, facendo finta che non li hai più e smettendo di controllare il prezzo di continuo;
  • dotarti di un piano strategico di investimento.

Riguardo al secondo punto, è importante che nel tuo piano siano definiti:

  • l’importo dell’investimento;
  • la soglia raggiunta la quale sarà tempo di vendere;
  • l’importo da disinvestire quando questa soglia verrà raggiunta;
  • una strategia di uscita, se le cose si dovessero mettere male.

Tutto ciò perchè investire in Bitcoin oggi significa saper reagire alle oscillazioni di mercato e solo avendo un piano strategico a disposizione, in cui siano elencate le varie azioni da compiere a seconda degli scenari che si presentano, sarà possibile resistere ai crash e ai rialzi che verranno (perchè verranno).

Dove negoziare e comprare Bitcoin

Ma veniamo al nocciolo della questione, ossia dove comprare Bitcoin. Ci sono due modi: utilizzare un exchange o facendo trading online.

Tramite gli exchange puoi comprare e vendere criptovalute in modo diretto. Se scegli di negoziare Bitcoin sulle piattaforme di trading invece, non li acquisti direttamente, ma servendoti dei cosiddetti Contract for Difference (CFD) speculi sull’andamento dei prezzi.

Coinbase è una piattaforma exchange affidabile e molto conosciuta sulla quale puoi depositare il tuo denaro per acquistare criptovalute. Ha commissioni più basse rispetto alla media ed è semplice da usare, anche per chi è alle prime armi. Tra le piattaforme di trading invece, Binance è tra le più affidabili e sicure, su di essa puoi fare trading di Bitcoin e comprare Bitcoin con carta di credito.

A prescindere dalla criptovaluta, per gestire le transazioni ti dovrai dotare di un portafoglio elettronico protetto da crittografia. Esistono decine di e-wallet, ma visto che parliamo di Bitcoin, il modo migliore per scegliere il portafoglio più adatto alle tue esigenze è utilizzando il pratico servizio che trovi sul sito ufficiale della criptovaluta.

Perchè investire in Bitcoin ora

Come avrai notato anche tu, i Bitcoin e le criptovalute seguono dei cicli, durante i quali salgono per poi crollare e risalire. Ora ci troviamo all’interno di un ciclo in cui c’è ancora molto margine di salita. Se sei pronto a investire in Bitcoin ora, una buona strategia può essere quella di comprare Bitcoin per un valore pari al 50% del tuo capitale e monitorare l’andamento dell’investimento. Quando ti riterrai tranquillo e soddisfatto per i risultati raggiunti, potrai investire in Bitcoin la restante parte dei soldi, definendo sempre il prezzo obiettivo, raggiunto il quale potrai disinvestire una parte del capitale o l’intero importo.

Un ultimo consiglio che vogliamo darti, è quello di leggere le notizie e rimanere sempre informato, è l’unico modo per stare al passo con un mercato così altamente volatile.