Coppa Italia serie C, il 10 agosto c’è Ternana-Casertana. Presentato il nuovo pallone C NOW

Coppa Italia serie C, il 10 agosto c'è Ternana-Casertana. Presentato il nuovo pallone C NOW
Presentato il nuovo pallone C NOW 2024.25
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

La Casertana in campo a Terni nel primo turno eliminatorio

Chi passa sfida in casa la vincente di Giugliano-Campobasso (secondo turno in programma il 17 agosto alle ore 21). La partita si giocherà allo Stadio Libero Liberati di Terni sabato 10 agosto alle ore 21.00

Un altro passo verso il prossimo campionato: il nuovo pallone della Serie C NOW 2024-25 è stato svelato da Lega Pro ed Erreà Sport tramite i rispettivi canali social.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Modernità e cura dei dettagli, ma anche tradizione e impatto estetico, è quanto riesce a trasmettere il vero protagonista della prossima stagione sportiva, che rotolerà ogni settimana in sessanta città e in diciannove regioni d’Italia.

Il pallone, caratterizzato da un’estetica minimalista, presenta un fondo bianco che mette in risalto le sue linee nette. A catturare l’attenzione è una linea diagonale distintiva, che si snoda attraverso la superficie con tre tonalità distintive: blu, verde petrolio e rosso. Questa combinazione di colori non solo esalta la bellezza del pallone, ma ne sottolinea anche l’originalità e la cura del design.

Il pallone mantiene le sue caratteristiche in qualsiasi condizione climatica e su ogni tipo di terreno. La certificazione Fifa Quality Pro ne attesta la qualità per l’uso in competizioni professionistiche europee e mondiali.

Confermata la presenza, inoltre, dello speciale QR Code attraverso cui sarà ancora possibile immergersi a 360 gradi nel mondo della Serie C NOW, ma con un innovato restyling e con tante altre novità tutte da vivere.

Tutti in attesa per prossimo impegno in campo quindi insieme a due new entry, il nuovo direttore sportivo, Trevor Trevisan e Manuel Iori a cui è stato deciso di affidare la guida tecnica della prima squadra all’allenatore.

L’accordo formalizzato lo scorso mese di giugno, con la presentazione in conferenza convocata presso la sala stampa ‘Mario Iannotta’ dello stadio ‘Pinto’.