Cornetti rossi ripieni

Il peperone di Pontecorvo è detto cornetto per la caratteristica punta e l’intenso colore rosso. E’ coltivato in provincia di Frosinone e, rispetto al peperone classico, presenta polpa sottile, dolce e cuticola fine e digeribile, oltre ad avere uno spiccato sapore dato dell’elevato sapidità. In cucina si conserva a lungo sottolio o con aceto. Nell’immediato si cuoce al forno o in padella ripieno. Ha un elevata concentrazione di vitamina A e C e sali minerali.

Ingredienti per 12 cornetti piccoli:

12 cornetti
200 gr di pane ammollato e strizzato
200 gr di pomodori datterini
Una manciata di capperi dissalati
50 gr di pecorino
4 filetti di alici
1 spicchio di aglio
Olio,sale q.b

Preparazione:

Lavare e asciugare i cornetti,tagliare la parte del picciolo ed estrarre tutti i semi. In una capiente padella con un fondo di olio extra, far rosolare leggermente lo spicchio di aglio tagliato sottile (se non piace lasciarlo intero e poi eliminarlo), le acciughe, i capperi e, dopo qualche minuto i pomodori tagliati a dadini e le olive denocciolate.

Dopo qualche altro minuto, il pane strizzato e sbriciolato e far rosolare a fiamma vivace fino a quando il pane diventerà leggermente croccante.Riempire pressando bene i cornetti e farli cuocere con un altro filo di olio nella stessa padella,coperti per 15 minuti. Una volta freddi sarà facile eliminare la pellicina e gustarlo sia caldi che a temperatura ambiente.