Coronavirus in Campania: calano l’indice di contagio (7,67%), i pazienti ricoverati e quelli attualmente positivi

Covid-19-Caserta

Cala rispetto alla scorsa settimana la curva dei contagi del Coronavirus in Campania: oggi so registrano 372 nuovi casi positivi in più di ieri (1.331 in totale) a fronte di 8.678 tamponi processati in più.

In percentuale è positivo il 7,67% dei tamponi, quasi quattro punti percentuali in meno di ieri quando l’indice di contagio era all’11,07%.

Tra i nuovi contagiati 902 sono asintomatici e 429 presentano sintomi. Da notare che il Bollettino tiene conto soltanto dei tamponi molecolari e non dei tamponi rapidi antigenici (9.556 oggi) di cui non viene comunicato l’esito.

I deceduti a causa del Covid sono 38, 21 nelle ultime 48 ore e 17 nei giorni precedenti. I guariti nelle ultime 24 ore sono 2.688, il doppio rispetto ai nuovi casi positivi accertati. Per il terzo giorno di fila, dunque, cala il numero degli attualmente positivi nella Regione.

I dati provengono dal Bollettino ordinario di oggi, martedì 4 maggio, elaborato dall’Unità di Crisi della Regione Campania e sono aggiornati alle ore 23:59 di ieri, dunque si riferiscono alla giornata di lunedì.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 1.331 di cui
Asintomatici: 902;
Sintomatici: 429;
Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari
Tamponi molecolari del giorno: 17.336;
Tamponi antigenici del giorno: 9.556;
Deceduti: 38 (21 nelle ultime 48 ore, 17 in precedenza ma registrati ieri);
Totale deceduti: 6.484;
Guariti: 2.688;
Totale guariti: 301.880;

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656;
Posti letto di terapia intensiva occupati: 128;
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata);
Posti letto di degenza occupati: 1.480.

In calo anche i numeri relativi ai ricoveri ospedalieri: nei reparti di degenza si contano 1.480 pazienti ricoverati con sintomi, 3 in meno di ieri, e 128 malati in terapia intensiva, 11 in meno di ieri.