Coronavirus in Campania: i dati migliorano ma molto lentamente. Il Bollettino di giovedì 8 aprile

Ancora in leggero calo la curva dei contagi del Coronavirus in Campania: oggi si registrano 1.933 nuovi casi positivi su 21.180 tamponi molecolari esaminati, 575 in più di ieri ma a fronte di 6.660 tamponi processati in più.

In percentuale è positivo il 9,13% dei tamponi, poco meno di ieri quando l’indice di contagio era al 9,35%. Oggi l’indice di positività in Italia è al 4,6%.

I dati relativi alla città di Caserta.

Tra i nuovi contagiati 1.361 sono asintomatici e 572 presentano sintomi. Da notare che il Bollettino tiene conto soltanto dei tamponi molecolari e non dei tamponi rapidi antigenici, di cui non viene comunicato l’esito.

Le vittime del Covid registrate nelle ultime 24 ore sono 50. Di questi decessi 32 sono avvenuti nelle ultime 48 ore e 18 nei giorni precedenti. I guariti nelle ultime 24 ore sono 1.979, in numero appena superiore rispetto ai nuovi casi accertati.

I dati sono quelli del Bollettino ordinario di oggi, giovedì 8 aprile, elaborato dall’Unità di Crisi della Regione Campania e sono aggiornati alle ore 23:59 di ieri, dunque si riferiscono alla giornata di mercoledì.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 1.933 di cui
Asintomatici: 1.361;
Sintomatici: 572;
Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari
Tamponi molecolari del giorno: 21.180;
Tamponi antigenici del giorno: 6.794;
Deceduti: 50 (32 nelle ultime 48 ore, 18 in precedenza ma registrati ieri);
Totale deceduti: 5.703;
Guariti: 1.979;
Totale guariti: 254.178.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656;
Posti letto di terapia intensiva occupati: 148;
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata);
Posti letto di degenza occupati: 1.605.

In leggerissimo miglioramento anche i dati relativi ai ricoveri ospedalieri: nei reparti di degenza ci sono 1.605 pazienti ricoverati con sintomi, 1 in meno di ieri, e 148 pazienti ricoverati in terapia intensiva, 1 in meno di ieri.