Coronavirus in Campania, l’aggiornamento di Pasqua dell’Unità di Crisi: i dati per provincia

Coronavirus Regione Campania

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati sulla situazione dei contagi da Covid-19 (fra parentesi la differenza rispetto alla giornata di ieri):

Totale positivi: 3.604 (+ 87)
Totale tamponi: 35.448

Isolamento domiciliare: 2.449 (+114)
Ricoverati con sintomi: 526 (-56)
Terapia intensiva: 82 (-3)

Totale deceduti: 242  (+4)
Totale guariti: 305  (+28)

Il riparto per provincia:

Provincia di Napoli: 1.871  (+62)
Provincia di Salerno: 536  (+3)
Provincia di Avellino: 400  (+1)
Provincia di Caserta: 375  (+7)
Provincia di Benevento: 156  (+4)
Altri in fase di verifica Asl: 266

Intanto in Italia si contano 431 morti nelle ultime 24 ore: il dato più basso dal 18 marzo. Vittime in calo anche in Lombardia. Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, almeno 156.363 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (4092 in più rispetto a ieri per una crescita del 2.7%) . Di queste, 19899 (+431, +2.2%) sono decedute e 34211 (+1677, +5.2% ) sono state dimesse.

Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 102.253 (il conto sale a 156.363 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I dati sono stati forniti dalla Protezione civile.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 27.847; 3.343 (-38, -1.1%; un dato in calo da oltre una settimana, pur se la decrescita, oggi, è stata minore rispetto ai giorni scorsi) sono in terapia intensiva, mentre 71.063 sono in isolamento domiciliare fiduciario.