Coronavirus: la terapia sperimentale avviata al Pascale di Napoli sta dando i primi risultati incoraggianti

prof. Paolo Antonio Ascierto
Prof. Paolo Antonio Ascierto

Il prof. Paolo Antonio Ascierto in una intervista a Sky conferma che la terapia sperimentale avviata grazie alla collaborazione tra l’Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale” e il Cotugno di Napoli sta dando primi risultati incoraggianti. È una speranza importante in questo tunnel.

Dal prof. Ascierto ci giunge anche un fondamentale appello che vogliamo condividere: il problema del coronavirus ha fatto crollare le donazioni di sangue negli ospedali. Bisogna riprendere le donazioni di sangue. Non c’è nessun rischio. Nei centri trasfusionali tutto avviene nella massima tutela e sicurezza. Facciamo in modo che ad emergenza non si aggiunga altra emergenza: doniamo il sangue.

Intanto l’Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania comunica che nella mattinata odierna sono stati esaminati 68 campioni presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno. 9 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.
Totale positivi in Campania: 137, di cui 2 guariti

Riparto per provincia:
Napoli città: 48 (Asl Napoli 1)
Provincia di Napoli: 37 (di cui 11 Asl Napoli 2 e 26 Asl Napoli 3)
Provincia di Avellino: 6
Provincia di Benevento: 2
Provincia di Caserta: 25
Provincia di Salerno: 16