Coronavirus, l'aggiornamento in Campania diffuso dall'Unità di Crisi della Regione

Oggi pomeriggio il Governatore della Campania Vincenzo de Luca ha fatto il consueto punto della situazione attraverso il vide pubblicato sulla sua pagina Facebook:

Dobbiamo essere responsabili anche e soprattutto durante queste festività pasquali, quando potremmo avere la tentazione di uscire. In questo momento testimoniamo al meglio la fede cristiana se teniamo vivi i valori della solidarietà e della compassione.

Essere cristiani significa – ha proseguito De Luca – tutelare la vita e la salute delle persone più deboli, in questo momento i nostri anziani. Vi rinnovo l’invito ad essere responsabili: TUTTI A CASA. Ancora un po’ di sacrificio ci aiuterà a vedere la luce in fondo al tunnel.

Vi rinnovo l’invito ad essere responsabili: TUTTI A CASA

? #CORONAVIRUS: dobbiamo essere responsabili anche e soprattutto durante queste festività pasquali, quando potremmo avere la tentazione di uscire.In questo momento testimoniamo al meglio la fede cristiana se teniamo vivi i valori della solidarietà e della compassione. Essere cristiani significa tutelare la vita e la salute delle persone più deboli, in questo momento i nostri anziani.Vi rinnovo l’invito ad essere responsabili: TUTTI A CASA.Ancora un po’ di sacrificio ci aiuterà a vedere la luce in fondo al tunnel.

Posted by Vincenzo De Luca on Sunday, April 5, 2020

Di seguito il report dei positivi in Campania ripartiti per province:

Totale positivi: 2960
Totale tamponi: 23.139

Totale deceduti: 189
Totale guariti: 150 (di cui 71 totalmente guariti e 79 clinicamente guariti)

Il riparto per provincia:

Provincia di Napoli: 1.532 (di cui 671 Napoli Città e 861 Napoli provincia)
Provincia di Salerno: 437
Provincia di Avellino: 355
Provincia di Caserta: 300
Provincia di Benevento: 108
Altri in fase di verifica Asl: 228