Coronavirus, solidarietà del Lions Club Caserta: raccolta fondi per gli ospedali della Campania, Basilicata e Calabria

Il Lions Club Caserta Host ha risposto prontamente alla raccolta fondi lanciata dalla Fondazione del Distretto 108/y/a per donare attrezzature e dispositivi di protezione individuale ad ospedali della Campania, Basilicata e Calabria.

L’esigenza è di cinque respiratori polmonari meccanici, di cinque sistemi di ventilazione polmonare ad alti flussi e di mille kit per la ventilazione tra interfacce air spiral, optiflow e per tracheotomia.

Il Club capofila della provincia di Caserta , peraltro, era già intervenuto in sinergia con gli altri Clubs Lions del Capoluogo in attuazione del service distrettuale della solidarietà sanitaria per donare un ventilatore polmonare accessoriato all’Azienda Ospedaliera di Rilievo Regionale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Inoltre il nostro impegno – dichiara il presidente Mimmo Petrilloè diversificato sul territorio in questo momento di eccezionale emergenza che scopre i nervi più sensibili della comunità. Nel nostro piano di azione, che contempla , tra gli altri, un’area di service destinata al contrasto degli squilibri sociali – aggiunge Petrillo – abbiamo anche sostenuto in questi giorni alcune necessità particolari intercettate dalla attenzione affettuosa del parroco Don Antonio Di Nardo nella fascia più debole degli abitanti della frazione di San Benedetto“.