Corso Giannone interdetto al traffico domenica due giugno, nel tratto tra via S.Antonio e Piazza Vanvitelli

La Polizia Municipale di Caserta, comunica che domenica due giugno, Corso Giannone sarà interessato da un evento sportivo – ludico, nel tratto tra via S.Antonio da Padova e P.zza Vanvitelli, con modifiche temporanee alla segnaletica stradale.

Di seguito la delibera:
Premesso che l’Associazione “FIAB- CASERTAINBICI” ha organizzato un evento di attività
sportive, ludiche e sociali da svolgersi in C.so Giannone il 02/06/2019;
Vista l’istanza in tal senso, prodotta in data 22/05/2019 dalla Presidente dell’Associazione
suddetta, Sig.ra Sara Femiano;
Considerato che è prevista la partecipazione di numerosi cittadini, soprattutto di minori;
Ritenuto di dover provvedere in merito, soprattutto a tutela della pubblica e privata incolumità;

Sono istituiti, per il giorno 02/06/2019, sul tratto di C.so Giannone compreso tra Via S.
Antonio da Padova e P.zza Vanvitelli, rispettivamente:
1) dalle ore 08,00 a termine, IL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE CARRO GRU;
2) dalle ore 10,00 a termine, LA CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE;
3) sospensione dell’attività di parcheggio a pagamento.

Per effetto del suddetto provvedimento, sarà consentito il transito ai soli residenti limitatamente ad una corsia pari a mt. 3,00 di larghezza, delimitata a cura degli organizzatori, da realizzare sul lato destinato a parcheggio e con direttrice di marcia Via S. Antonio da Padova – P.zza Vanvitelli. Tale corsia sarà riservata anche ai mezzi di emergenza e soccorso;
Restano ferme tutte le altre disposizioni in materia di traffico e sosta nella strada citata non in contrasto con la presente;
L’Associazione FIAB – CASERTAINBICI, nella persona della Presidente Sig.ra Sara Femiano, organizzatrice dell’evento, è incaricata dell’apposizione della segnaletica stradale di preavviso, deviazione ed al presidio permanente della stessa mediante propri movieri, ed è inoltre responsabile civilmente e penalmente di ogni eventuale danno a cose o persone derivanti dalla mancata osservanza di quanto disposto;
copia della presente viene inviata alla Soc. TMP per i rilievi di competenza
Documento firmato digitalmente
 Gli Ufficiali, gli Agenti della Forza Pubblica e gli Organi della Polizia Stradale, di cui all’art. 12 del C.d.S., faranno osservare la presente ordinanza;
l’Ufficiale di P.M. incaricato del coordinamento, può eventualmente modificare la presente per motivi di tutela della pubblica e privata incolumità;

Il Responsabile Luigi De simone
Il Dirigente Giovanni Natale