Costituito il Reggimento Addestrativo e Supporti della Scuola di Commissariato di Maddaloni

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Questa mattina presso la caserma “Magrone” di Maddaloni (CE), alla presenza del Brigadier Generale Gianni Sanzullo, Comandante di Commissariato dell’Esercito, e di autorità militari e civili locali tra le quali il Sindaco di Caserta e Presidente dell’ANCI Campania, Avv. Carlo Marino, si è tenuta la cerimonia di costituzione del Reggimento Addestrativo e Supporti della Scuola di Commissariato.

Il Comandante di Commissariato, nel suo intervento, ha evidenziato che la costituzione del Reggimento addestrativo presso la Scuola di Commissariato, con l’insediamento del primo comandante, il colonnello Marco Pelliconi, costituisce un evento molto significativo, perché – in un momento di generalizzata tendenza alla razionalizzazione delle strutture per un migliore impiego delle risorse – dà la misura della considerazione e dell’importanza che sono riconosciute a questo Istituto.

glp-auto-336x280
lisandro

Il Comandante della Scuola di Commissariato, Brig.Gen. Leonardo Colavero, nel suo discorso ha evidenziato che l’odierna cerimonia ha sancito l’elevazione di rango del dipendente Battaglione Addestrativo a Reggimento. In particolare, il Comandante della Scuola ha illustrato i delicati compiti che il neo costituito Reggimento dovrà assolvere: indirizzo e coordinamento delle varie attività finalizzate alla formazione fisica, morale e professionale del personale frequentatore dei corsi, nonché di supporto logistico e di mantenimento degli assetti dell’Ente.

La Scuola di Commissariato è un polo nazionale che opera alle dipendenze del Comando Logistico dell’Esercito per il tramite del Comando di Commissariato, a valenza interforze e interagenzia, che svolge nei settori di competenza funzioni di studio, ricerca, sviluppo concettuale e tecnico e di formazione del personale.

La Scuola di Commissariato dipende dal Comando Logistico dell’Esercito per il tramite del Comando Commissariato.