Aversa, costringeva la moglie, con percosse e minacce verbali, ad avere rapporti sessuali con lui

Gli Agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Aversa, diretti dal Primo Dirigente dott. Vincenzo Gallozzi, il 15 luglio 2019 hanno proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Napoli Nord a favore di Chystov Oleksander, quarantenne di nazionalità ucraina, resosi responsabile dei reati a lui ascritti (art. 752 del c.p., 61 n.11 quinquies ed artt. 81, 609 e 609 ter n.5 c.p.).

Il Chystov con violenza continua e costante ai danni dell propria moglie, ed in presenza del figlio di minore età, la costringeva ad avere rapporti sessuali, laddove la stessa opponeva rifiuto il Chystov provvedeva ad indirizzarle gravi minacce e violenze fisiche.

 

Loading...