Covid in Campania: la percentuale dei tamponi positivi scende al 9%. Ecco il Bollettino di mercoledì 2 dicembre

Ancora notizie rassicuranti circa il Coronavirus in Campania: oggi la percentuale dei tamponi positivi su quelli processati scende al 9,32%, in netto calo rispetto al 12,04% di ieri. Oggi sono stati registrati 1.842 nuovi casi positivi (729 in più rispetto a ieri) positivi ma a fronte di 19.759 tamponi effettuati, oltre il doppio rispetto a ieri (esattamente 10.518 in più rispetto a ieri).

Tra i nuovi positivi 1.657 sono asintomatici e solo 185 presentano sintomi. Le vittime del giorno sono 43: 22 decessi sono avvenuti nelle ultime 48 ore e 21 in precedenza ma registrati ieri. Rimane alto anche il numero dei guariti con 2.183 negativizzati nelle ultime 24 ore.

Sono i numeri del Bollettino ordinario di oggi, mercoledì 2 dicembre, pubblicato dall’Unità di Crisi della Regione Campania. I dati sono aggiornati alle ore 23:59 di ieri.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 1.842 di cui:
Asintomatici: 1.657;
Sintomatici: 185;
Tamponi del giorno: 19.759;
Totale positivi: 158.274;
Totale tamponi: 1.615.159;
Deceduti: 43 (22 nelle ultime 48 ore e 21 deceduti in precedenza ma registrati ieri);
Totale deceduti: 1.764;
Guariti: 2.183;
Totale guariti: 54.015.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656;
Posti letto di terapia intensiva occupati: 173;
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata);

Posti letto di degenza occupati: 2.064.

Buone notizie anche per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri: I posti letti occupati in terapia intensiva sono 173 su 656 disponibili, 2.064 su 3.160 disponibili quelli in degenza. Il dato comprende gli ospedali pubblici e le strutture private.

In tutta la Campania risultano in totale 102.495 pazienti attualmente positivi al Coronavirus, 402 in meno rispetto a ieri. I ricoverati in ospedale sono 2.064, 35 in meno di ieri, e 173 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 6 in meno rispetto a ieri.