Covid in Campania: stabile il numero dei contagi. Per adesso si allontana il rischio di “chiusura totale”

Contagi Covid in Campania

Il bollettino ordinario di oggi dell’Unità di Crisi della Regione Campania riporta 633 nuovi positivi al Covid-19, molto meno della soglia posta dal Presidente Vincenzo De Luca oltre la quale ha deciso di chiudere tutto.

Il Governatore della Campania ha dichiarato: “Noi chiediamo ai nostri concittadini di indossare sempre la mascherina. Se siamo prudenti e responsabili risolviamo il 90 percento dei problemi. Se siamo irresponsabili la situazione si aggrava. Le decisioni che prendiamo, non le prendiamo a prescindere, ma guardando il numero dei contagi e la curva epidemiologica. Stiamo facendo di tutto per tenere sotto controllo la situazione.”

” È indispensabile – ha aggiunto De Luca – la collaborazione dei nostri concittadini. Teniamo sotto controllo e seguiamo con attenzione la situazione delle scuole, dove abbiamo fatto controlli al 90% del personale, docente e non docente, ed è la percentuale più alta tra le regioni italiane. Insieme alle residenze per anziani, gli istituti scolastici sono i punti che monitoriamo in questo momento con maggiore attenzione.”


Questo il bollettino di oggi in Campania:

Positivi del giorno: 633
Tamponi del giorno: 9.232


Totale positivi: 18.530
Totale tamponi: 682.704

Deceduti del giorno: 2
Totale deceduti: 479

Guariti del giorno: 128
Totale guariti: 7.357

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva complessivi: 110
Posti letto di terapia intensiva occupati: 61
Posti letto di degenza complessivi: 820
Posti letto di degenza occupati: 664